Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 747
RAGUSA - 11/12/2012
Attualità - Iniziativa dell’Ufficio diocesano in collaborazione con il reparto di Oftalmologia dell’Arezzo

Ragusa celebra S. Lucia tra i malati in ospedale

La cerimonia religiosa sarà officiata dal vescovo, Mons. Paolo Urso

Una celebrazione eucaristica nel segno di Santa Lucia, rivolta a malati, medici e operatori della Sanità. E’ quella che, promossa dall’Ufficio diocesano per la Pastorale della salute, dalla Diocesi di Ragusa, in collaborazione con l’Unità complessa di Oftalmologia, si terrà giovedì , giorno della ricorrenza, alle 11 nei locali della Struttura complessa di oculistica dell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa.

La celebrazione sarà presieduta dal vescovo, mons. Paolo Urso, che benedirà, per intercessione di Santa Lucia, i pazienti che a motivo della malattia sono particolarmente associati al mistero della Passione di Cristo. Benedizione speciale anche per coloro che si dedicano al loro servizio, medici e operatori sanitari, affinché il Signore li illumini e li sostenga nella loro missione.

«Santa Lucia – dice il direttore dell’Ufficio diocesano, don Giorgio Occhipinti – ci aiuti a crescere nella fede e a diffonderla con l’esempio e la parola e ci doni attraverso la vista spirituale di riconoscere Cristo nei fratelli e nelle sorelle ammalati e bisognosi di sostegno. E’ un appuntamento speciale quello che abbiamo organizzato che, tra l’altro, si cala nel senso dato dal nostro vescovo all’anno pastorale 2012-2013 all’insegna del tema «Educhiamoci alla Verità». Cerchiamo di esaltare al massimo l’attenzione nei confronti di chi ha bisogno di essere sostenuto. La celebrazione di giovedì sarà un’occasione importante in questo senso».