Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 527
RAGUSA - 09/11/2012
Attualità - L’opera costerà 339 milioni di euro e riguarda i tre lotti da Rosolini a Modica

Anas firma progetto lotti Sr-Gela, ora via al bando

L’atto sarà ora trasmesso al Consorzio Autostrade siciliane, Cas, che dovrà provvedere alla pubblicazione

Avanti con il bando di gara dei tre lotti dell’autostrada Siracusa - Gela. L’Anas ha infatti firmato il provvedimento relativo al progetto esecutivo dei lotti 6, 7, 8 della Siracusa Gela ed in particolare la Rosolini - Ispica, Ispica - Pozzallo e Pozzallo - Modica. L’atto sarà ora trasmesso al Consorzio Autostrade siciliane, Cas, che dovrà provvedere alla pubblicazione del bando di gara.

Questo è già stato redatto e deve essere solo corredato del documento approvato dall’Anas. I tempi tecnici saranno dunque brevi e Nino Minardo, parlamentare Pdl, ha sollecitato il Cas ad accelerare al massimo la pubblicazione del bando perché i lavori dei tre lotti dovranno essere conclusi entro il 2015 per non rischiare la revoca del finanziamento erogato dalla Unione Europea.

L’Ue infatti ha destinato 196,8 milioni di euro per i tre lotti che coprono i 19,8 km da costruire in aggiunta ai 40 km già in esercizio. I fondi sono stati prelevati dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, Fesr, costituito proprio per sostenere lo sviluppo delle aree meno avanzate di tutta l’Europa ed in particolare della fascia sud come Italia e Spagna. Il costo complessivo dell’opera è di 339 milioni di euro e per la parte non coperta dall’Unione Europea è stato finanziato con i fondi Fas destinati alla Sicilia dal governo nazionale per il periodo 2007 – 2013.


almeno ci vorranno altri venti anni
10/11/2012 | 9.59.00
marco

al nord per fare un´autostrada ci mettono dai 3 ai 5 anni , in sicilia ce ne vogliono venti e la fanno anche male , ma smettetela andate a casa.