Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1195
RAGUSA - 06/11/2012
Attualità - L’annuale rapporto di Legambiente sulla qualità ambientale

Ragusa sale in classifica Ecosistema

Il dato è frutto di numerosi parametri che tengono conto dei consumi dell’acqua e dell’elettricità, dalla quantità dei mezzi circolanti, dalla qualità dell’aria e dell’acqua Foto Corrierediragusa.it

Di poco ma migliora. Ragusa sale nella classifica di Ecosistema urbano, l’annuale rapporto di Legambiente sulla qualità ambientale dei comuni capoluogo relativamente alla città di medie – piccole dimensioni. Lo scorso anno era al 30mo posto su 45 comuni fino a 80 mila abitanti. Nel 2012 il capoluogo ibleo è al 29mo posto con un punteggio di 44,57 per cento.

Il dato è frutto di numerosi parametri che tengono conto dei consumi dell’acqua e dell’elettricità, dalla quantità dei mezzi circolanti, dalla qualità dell’aria e dell’acqua. Questi due ultimi parametri vedono Ragusa al primo posto mentre è secondo posto per la presenza di biossido di azoto. Al 12mo posto per la presenza di Pm10, 27 milligrammi per metro cubo, 7mo per l’ozono. I ragusani risultano parsimoniosi per consumi idrici e si piazzano al 5° posto ma c’è ancora troppa acqua che si perde nelle condutture comunali e questo dato fa scendere il capoluogo al 29mo posto.

Non esaltante, solo 22mo posto, la produzione annua per persona di rifiuti solidi urbani con quasi 502 chili prodotti. Tanto da migliorare anche nella differenziata visto che a Ragusa se ne «produce» solo il 16,7 per cento. Tanto da migliorare nel trasporto pubblico visto che non attrae per niente; solo 7 cittadini su cento utilizzano i mezzi pubblici mentre tutti gli altri contribuscono a peggiorare traffico e viabilità con macchine, motociclette e motorini. Alti anche i consumi elettrici ma vanno bene il solare termico ed il solare fotovoltaico che vedono Ragusa al 6° e 8° posto rispettivamente.

Nella foto una veduta verde di Ragusa