Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 734
RAGUSA - 17/10/2012
Attualità - Il commissario straordinario pagherà 120 mila euro all’impresa

Via Roma riapre, ma sarà completata solo a Natale

Resterà da completare l’illuminazione e l’arredo urbano ma intanto scompariranno le transenne
Foto CorrierediRagusa.it

Via Roma riapre entro il mese. Non sarà arredata come previsto dal progetto, perché mancheranno ancora lampioni della luce e panchine ma la strada sarà liberata dalle transenne ed aperta al passaggio pedonale. E’ una buona notizia non solo per i commercianti che dallo scorso gennaio hanno patito direttamente i disagi del restyling ma per tutta la città.

Nel momento in cui le cose sembravano complicarsi con la minaccia da parte della ditta di chiudere il cantiere per il mancato pagamento dello stato di avanzamento e la richiesta di una ulteriore proroga di un mese e mezzo le nubi si sono diradate. L’incontro del commissario straordinario Margherita Rizza (nella foto) con il titolare dell’impresa Emanuele Di Raimondo è servita a chiarire al commissario che il pagamento di circa 120 mila euro dovuti all’impresa sarà perfezionato entro la settimana.

Le sollecitazioni del presidente dell’Ascom Cesare Sorbo, dei capigruppo consiliari e dei componenti della Commisione Territorio hanno riportato serenità tra i principali attori mentre con i commercianti, incontrati in separata sede il commissario ha comunicato l’avvenuta risoluzione dei problemi.

DiceCesare Sorbo: «Abbiamo ottenuto rassicurazioni sul fatto che i lavori saranno ultimati entro la data prevista del 28 ottobre. Male che vada qualche ritardo dovuto alle avverse condizioni meteo potrebbe portarci al massimo alla prima o seconda settimana di novembre. E’ chiaro che le problematiche che come associazione di categoria abbiamo posto erano molto serie. Il commissario straordinario ci ha assicurato che la settimana prossima, oltre ad effettuare un sopralluogo in via Roma, avvierà con l’Ascom un percorso per verificare se e quali iniziative intraprendere in vista del Natale 2012 da cui, soprattutto gli operatori commerciali del centro storico, sperano di tirare una boccata d’ossigeno».