Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 1008
RAGUSA - 10/10/2012
Attualità - Commercianti preoccupati per i ritardi, si teme per la stagione dei saldi

Cantiere aperto in via Roma, si va a rilento: è protesta

La delegata Pd del quartiere Centro, Alessandra Sgarlata ha chiesto al commissario straordinario, Margherita Rizza, di dedicarsi alla questione
Foto CorrierediRagusa.it

Ragusa città cantiere. Nel centro storico sono ben tre i cantieri in corso e le preoccupazioni per la vivibilità e la definitiva sistemazione di tre aree importanti della città crescono. Da piazza del Popolo, dove nei prossimi giorni saranno riavviati i lavori per il completamento del parcheggio multipiano della Stazione a piazza Poste, passando per via Roma (nella foto), residenti, automobilisti e commercianti si chiedono quando durerà ancora.

Lo chiede soprattutto Alessandra Sgarlata, delegata Pd per il quartiere Centro, che ha sollecitato il commissario straordinario Margherita Rizza ad occuparsi della questione incontrando una delegazione di cittadini e soprattutto i commercianti. La situazione infatti, soprattutto per quanto riguarda via Roma, non è delle più rosee. Dice Alessandra Sgarlata: «Il sindaco Dipasquale aveva assicurato che entro agosto il lavoro di via Roma sarebbe stato completato ma oggi non vediamo neppure l’inizio della fine. I lavori vanno molto a rilento».

Le preoccupazioni della delegata sono condivise dai commercianti che vedono sfumare, dopo i saldi estivi, anche gli appuntamenti dello shopping di inizio autunno e temono soprattutto per i saldi di fine anno visto che l’impresa che cura il restyling di via Roma ha incontrato difficoltà con la posa delle basole e deve ancora passare all’arredo urbano. Nell’ultimo tratto dell’arteria, tra l’altro, gli operai hanno ancora a che fare con la sistemazione di impianti e sede stradale, lavori che richiedono molta cura ed attenzione. Tempi lunghi dunque e preoccupazioni giustificate. Va meglio invece per il parcheggio di piazza Poste dove a fine mese l’impresa conta di consegnare la struttura.

Dice ancora Alessandra Sgarlata: «L’ex assessore Michele Tasca ed il comandante Spata ci hanno assicurato che i lavori sono ormai in fase di completamento. A fine mese saremo presenti per l’inaugurazione speranzosi che si faccia. Segnalo poi il caso del fognolo di viale del Fante. La strada da qualche giorno e percorribile a doppio senso anche se il Comune ha detto che non ci sono soldi per mettere mano ai lavori per ripristinare il fognolo. Ci auguriamo che il commissario con i soldi risparmiati con il benservito ai dirigenti possa trovare le risorse per rendere sicura la strada soprattutto alla luce della chiusura di via Roma».