Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 925
RAGUSA - 01/10/2012
Attualità - La 3a edizione della maratona con grandi e piccoli a leggere i propri libri preferiti

"Le pagine del cuore" all´insegna della lettura

Una cinquantina i partecipanti di tutte le età che si sono alternati avendo circa due minuti di tempo ciascuno Foto Corrierediragusa.it

Un pomeriggio all’insegna della lettura. Si è chiusa la 3° edizione di "Le Pagine del Cuore", la maratona di lettura che si è svolta nello scenario barocco di Ibla con l´organizzazione della Compagnia Godot. Da Manzoni a Dante, da Marquez a Tolstoj e Dostoevskij, da Pessoa a Neruda, ed ancora Calvino, Shakespeare, Hesse, Flaubert, Pirandello. Questi alcuni degli autori dei brani scelti dalla gente comune che si è ritrovata per alternarsi nella lettura, nello splendido e suggestivo angolo barocco di via delle Scale, la strada che collega Ragusa Ibla a Ragusa Superiore.

Una cinquantina i partecipanti di tutte le età che si sono alternati avendo circa due minuti di tempo ciascuno. Hanno letto un brano del proprio libro preferito, appunto le pagine del cuore, e con entusiasmo hanno condiviso questo momento con il folto pubblico presente. Ad aprire le danze sono stati i "padroni di casa" Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso dimostrando che in città c’è tanta voglia di partecipare alle proposte culturali della città, anche mettendosi in gioco in prima persona.

Tanti i giovani e gli adulti che si sono avvicinati alla manifestazione, alcuni con voci trepidanti ed emozionate, altre in assoluta scioltezza. Tra loro anche una simpatica bambina di cinque anni che ha stretto in mano il suo libro e ha letto il brano scelto regalando grande emozione a tutti.

Ed emozione anche quando un ragazzino ha letto in modo ineccepibile un brano scelto tra le opere di Dante. Non solo gente comune alla maratona di lettura. Tra i partecipanti infatti è intervenuto, concludendo l´iniziativa, Marcello Perracchio che ha regalato una struggente poesia dedicata ai bambini. C´erano inoltre anche gli allievi della Compagnia Godot e un gruppo di ragazzi di Modica che hanno condiviso l´esperienza.

"Una kermesse di appassionate letture - spiegano Bonaccorso e Bisegna - con gli autori più disparati: Omero, Dante, Hemingway, Pessoa, Shakespeare, Calvino, Dostoevskij, Aruki, Pamouk, Forster, Bronte, Boudelaire, Flaubert e tantissimi altri. L’atmosfera che si respirava era quella delle grandi città, dove è più consueto assistere a tali performance per le vie del centro. L’attenzione degli astanti, impreziosita dalla cornice di una Ibla magica e sospesa nell’aria calda di un’estate restia a lasciare il campo ad un autunno appena iniziato, ha fatto sì che molti dei lettori si sono iscritti nel corso della serata assistendo alle letture".

(nella foto: un gruppo di partecipanti)