Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1237
RAGUSA - 06/09/2012
Attualità - Le solite vicende in (disgustosa) salsa siciliana

Dietrofront su progetto esecutivo lotti Sr-Gela. Tutto falso?

L’Anas afferma una cosa, il Cas un’altra. Ma chi dice la verità?
Foto CorrierediRagusa.it

Qualcosa, o forse più, non convince nell’annuncio di alcune agenzie di stampa riguardanti l’avvenuta approvazione da parte dell’Anas del progetto esecutivo dei tre lotti della Siracusa Gela, già finanziati da Unione Europea, Stato e Regione. A gelare gli entusiasmi è il parlamentare nazionale Nino Minardo che ha direttamente interpellato il direttore dell’Anas

Mauro Coletta ha smentito al parlamentare la notizia di agenzia, surrogata peraltro anche da una rassicurazione dell´assessore regionale, secondo la quale l’Anas avrebbe approvato il progetto dell’arteria e trasmesso tutto per la pubblicazione del bando di gara.

L´approvazione è ormai da settimane condizionata da alcuni adempimenti tecnici che il Cas deve fornire all´Anas e che ad oggi non avrebbe fornito. La vicenda si ingarbuglia ancora di più alla luce delle rassicurazioni che provengono, invece, dalla sede del Cas, dove si conferma di aver consegnato già l’ 8 agosto a Roma la documentazione e, su richiesta dell’Anas, averne spedito per posta una copia lo stesso giorno, con l’evidente risultato che il plico non è stato ancora ricevuto. Sembra veramente una vicenda tutta siciliana, da teatro dell’assurdo, che fa il paio con quella dell’aeroporto di Comiso e con il raddoppio della Ragusa Catania.


ECCO
07/09/2012 | 19.00.26
Salvo

NAUTRA VIRIOGNA SENZA FUNNU


Vediamo!
06/09/2012 | 8.27.03
Graziano

Spero solo che le procedure di aggiudcazione siano fatte con criterio, valutando offerte valide e non "scontatissime" con un´attenta analisi dei prezzi, e sopratutto che siano coordinati da una direzione lavori attenta, altrimenti ci ritroveremo un altro pezzo di autostrada (se cosi si può chiamare) stile montagne russe come il tratto attualmente in esercizio Rosolini- Cassibile, che fa letteralmente schifo, e che tra l´altro risulta ancora cantiere visto che la segnaletica della pavimentazione è ancora gialla, ma si sa, in Sicilia le cose o non si fanno, o si fanno tanto per farle. Io sono sicuro che i lavori, inizierano in concomitanza con qualche "elezione", giusto per mantenere la "tradizione!"
Vedremo.