Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1121
RAGUSA - 04/09/2012
Attualità - L’amministrazione erogherà delle somme all’impresa per pagare alcuni arretrati

Accordo in Prefettura sulla vertenza rifiuti a Scicli

Decisivo il lavoro di mediazione del prefetto, Giovanna Cagliostro

Accordo sottoscritto in Prefettura tra la società che gestisce la raccolta dei rifiuti solidi urbani a Scicli e l’amministrazione comunale. Grazie all’intervento di mediazione del prefetto, Giovanna Cagliostro, le parti hanno concordato il pagamento di alcune spettanze ai lavoratori alle dipendenze della Ecoseib.

All’incontro erano presenti il sindaco di Scicli, Franco Susino ed i rappresentanti sindacali della Cigl che hanno seguito da vicino la vicenda. L’accordo prevede l’erogazione da parte dell’amministrazione comunale di una somma che metterà l’impresa nelle condizioni di pagare i lavoratori anche se non tutto l’arretrato potrà essere smaltito.

Le parti si sono impegnate a a procedere ad una verifica congiunta delle somme ancora dovute dal Comune alla ditta ECOSEIB ed alla definizione di un piano di rientro, connesso anche all’incasso dei trasferimenti statali e regionali.
Il prefetto ha assicurato che continuerà a seguire la vicenda al fine di garantire la regolare erogazione del servizio di raccolta dei rifiuti e il pagamento delle spettanze alla ditta e ai lavoratori.

Grazie all´accordo sottoscritto il servizio di raccolta potrà tornare alla normalità a Scicli dopo un periodo molto travagliato soprattutto nel corso dell´estate.