Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 752
RAGUSA - 17/08/2012
Attualità - Dopo la prima fase nell’isola dei Cavalieri la carovana si è spostata in terra iblea

La 27ma edizione del motoraduno Sicilia - Malta

Intense giornate fino a domenica con visite, escursioni e gastronomiua

La 27ma edizione del Motoraduno internazionale «Monti Iblei» Sicilia-Malta, sostenuto da Euromotor, Virtu Ferries e Cna è sbarcato nell’area iblea. Dopo le avventure motoristiche in terra maltese, che hanno scatenato grande entusiasmo tra i partecipanti, anche e soprattutto per la capacità di assistenza assicurata dal Club Guzzi dell’isola dei Cavalieri che ha seguito l’escursione dei motoradunisti del «Monti Iblei» dal primo all’ultimo minuto, sarà la volta di conoscere più da vicino il territorio della provincia di Ragusa.

«C’è molta curiosità attorno all’area iblea – afferma il presidente del Moto Club, Franco Bucchieri – e devo dire che gran parte di questa è sollecitata dalla serie tv del commissario Montalbano. Quasi tutti, infatti, cercano di ammirare dal vivo gli scenari suggestivi degli Iblei che hanno già visto sul piccolo schermo. Ecco perché oggi pomeriggio saremo a Punta Secca, per avviare una prima visita nei luoghi del commissario Montalbano.

Oggi bagno nel mare del commissario Montalbano, a Punta Secca, intorno alle 10. Mentre, nel pomeriggio, la carovana dei centauri si sposterà a Giarratana per una visita guidata, dopo il saluto del sindaco, della città vecchia.

La cena con pietanze legate alla cucina tipica e degustazione della cipolla di Giarratana. Alle 22 si terrà la cerimonia di premiazione degli stranieri. Domani invece, alle 10 il motoraduno sbarcherà a Ragusa Ibla dove è in programma la visita del Duomo e dei gioielli del barocco.

Alle 13, poi, il pranzo a base di piatti tipici modicani si terrà a Frigintini, all’interno del palazzo settecentesco di Torre Palazzelle. La premiazione, inserita nel contesto della terza edizione del memorial «Dario Campo», è in programma alle 16.