Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1001
RAGUSA - 27/07/2012
Attualità - L’impresa conta di conseggnare l’opera in autunno rispetando i tempi dell’appalto

Doppio senso di marcia, Corso Italia riapre sabato 11

Il nuovo parcheggio garantirà 250 posti macchina nel centro storico Foto Corrierediragusa.it

E’ già conto alla rovescia per l’apertura, nel doppio senso di marcia, di corso Italia a Ragusa. Secondo le previsioni di SiSosta, la società che sta realizzando il parcheggio sotterraneo multipiano in piazza Matteotti (piazza Poste), anche la seconda corsia della carreggiata potrà essere presto riaperta.

La data prevista dai tecnici è quella di sabato 11 grazie anche al fatto che il cantiere si fermerà per una settimana in coincidenza con Ferragosto. La società ha cercato di venire incontro alle richieste dei commercianti cercando di ridurre al massimo i tempi di intervento su quest’area del cantiere in modo da aprire prima possibile la strada che diventerà di grande supporto al futuro assetto pedonale di via Roma dove si sta intervenendo con i lavori di riqualificazione programmati dall’Amministrazione comunale.

si lavora per completare gli interventi della piazza, secondo il nuovo progetto, e dei vari livelli del parcheggio sotterraneo che presumibilmente sarà ultimato ad ottobre e garantirà 250 posti auto in centro storico. In questi giorni, mediante un’autogru (nella foto), sono stati trasportati in piazza sia il bassorilievo del maestro Cappello, che sarà presto installato accanto alla scala centrale che si collega con corso Italia, e sia le due enormi statue che compongono il monumento ai caduti postelegrafonici. Presto sarà realizzato il basamento per installare le due statue mentre successivamente si lavorerà all’impiantistica e alla pavimentazione della piazza che diventerà finalmente un’area pedonale pienamente fruibile dai cittadini.

Stiamo lavorando per portare prima possibile a compimento il nostro progetto di finanza – spiega l’amministratore delegato di SiSosta, Lorena Virlinzi – La realizzazione del parcheggio va verso la fine. Dovremo, secondo quanto mi dicono i tecnici, ultimare l’impiantistica e i rivestimenti nei vari piani per essere del tutto pronti ad inizio autunno. Si lavora anche nell’area superiore, quella della piazza, dove già nelle scorse settimane è stata rimontata la monumentale fontana centrale e dove, dopo la pavimentazione, si procederà all’installazione dell’arredo urbano».