Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 852
RAGUSA - 04/07/2012
Attualità - Saranno rifatte le condutture nella zona di corso Italia e via Ecce Homo

Due milioni 645mila euro per rifacimento rete fognaria

Interessate anche le contrade Puntarazzi e Castellana Vecchia dove non esiste ancora il sistema di smaltimento

La rete fognaria del centro storico e la rete tecnologica di Puntarazzi e Castellana Vecchia possono essere rinnovate. L’amministrazione ha infatti ottenuto il finanziamento di due progetti; un milione 645 mila euro per il rifacimento degli impianti in città ed un altro milione per ampliare il sistema di depurazione di contrada Palazzo a Marina.

Il Dipartimento regionale per le acque ed i rifiuti accrediterà le somme non appena saranno presentati i progetti esecutivi, per i quali la Regione ha concesso quattro mesi di tempo. Le zone del centro storico interessate sono quelli di via Ecce Homo, Palazzello e tutta l’area di corso Italia dove la rete fognaria è in condizioni di quasi fatiscenza.

Importante anche il finanziamento per l’impianto di depurazione perché l’impianto è sottodimensionato rispetto alle esigenze dei mesi estivi. Proprio per realizzare la rete fognaria a Puntarazzi e Castellana vecchia, dove non esiste ancora la rete fognaria, l’ufficio tecnico del comune aveva presentato un dettagliato progetto che è stato ora ammesso a finanziamento.