Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1128
RAGUSA - 24/06/2012
Attualità - In tutto 120 ospiti tra cui molti attori della fortunata serie tv

Luca e Luisa sposi a Donnafugata. Auguri commissario Montalbano!

Uno spot d’eccezione per tutto il territorio. Matrimonio davanti al sindaco Dipasquale, buffet di Sultano e torta nuziale preparata dalla Pasticceria Di Pasquale
Foto CorrierediRagusa.it

Luca e Luisa sposi. Dopo otto anni dal loro colpo di fulmine a Trapani la coppia ha pronunciato il fatidico sì davanti al sindaco Nello Dipasquale che ha officiato la cerimonia civile che si è tenuta nelle sale del castello di Donnafugata. La sposa si è tenuta lontano dalla folla che si è assiepata lungo la corte del castello con macchine fotografiche e cineprese.

Lungo l’ingresso verso il castello è stato allestito un vero e proprio red carpet con Zingaretti e tutti gli attori della fortunata serie tv a sfilare stringendo mani e distribuendo sorrisi. Al commissario Montalbano gli auguri più sentiti dei suoi ammiratori, con lui hanno sfilato Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Giuseppe Fazio), Isabella Ferrari, regista e tutti i vertici e componenti della Palomar, la società produttrice del «Commissario Montalbano». In tutto 120 gli invitati al matrimonio in un castello che è rimasto blindato a fotoreporter e giornalisti.

La security attorno al castello è stata inflessibile non consentendo a nessuno di avvicinarsi agli gli sposi ed agli ospiti che sono rimasti fino al tardo pomeriggio. Luisa Ranieri non si è fatta vedere ed è stata fatta entrare a bordo di una macchina con vetri oscurati da una delle porte secondarie. Luca Zingaretti, in blu Armani, si è concesso al suo pubblico ed ha anche rilasciato alcune dichiarazioni prima di concedersi al buffet: «Qui mi sento davvero a casa. La Sicilia è nel mio cuore e non potevo non celebrare il mio matrimonio in questa splendida terra perché ho conosciuto Luisa a Trapani. Anche la scelta di Donnafugata è stata dettata dall’amore per questo splendido angolo di Sicilia. Poi Ciccio Sultano ha presentato i suoi piatti a sposi ed invitati.

Buffet all’insegna dei sapori mediterranei: antipasti a base di pesce, spaghetti alla bottarga, bistecca di tonno rosso, torta della pasticceria Di Pasquale. Niente luna di miele per gli sposi visto che Luca Zingaretti tornerà al lavoro già lunedì con le riprese della nuova serie di Montalbano tra Punta Secca ed Ibla. Per Luca e Luisa solo un fine settimana nella esclusiva masseria che Zingaretti ha comprato sull’altopiano ragusano come suo «buen ritiro».