Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1042
RAGUSA - 23/06/2012
Attualità - Il sindaco Nello Dipasquale ha celebrato il rito civile

Castello Donnafugata chiuso, Montalbano si è sposato

Dopo l’evento, buffet affidato a Ciccio Sultano che da giorni sta mettendo a punto un pranzo tutto mediterraneo per soddisfare il fine palato di Zingaretti e dei suoi selezionati ospiti. La torta, semplice e a 3 piani scelta dalla sposa, preparata dalla rinomata pasticceria Di Pasquale
Foto CorrierediRagusa.it

Il castello è chiuso. Per le visite si prega di ripassare lunedì. I turisti che in questi giorni si sono recati al castello di Donnafugata hanno dovuto prendere atto non senza recriminazioni che sono in corso opere di ristrutturazione e di pulizia straordinarie nelle stanze e nella residenza estiva dei Baroni Arezzo.

La verità ufficiale, tuttavia nasconde, come talvolta accade, una realtà ben diversa. Luca Zingaretti e Luisa Ranieri (nella foto) sono infatti convolati a giuste nozze e per i due sposi tutta l’area del castello è stata blindata.

La security non scherza soprattutto con fotoreporter e giornalisti: entrate permesse solo a chi è in possesso di biglietto di invito . Unica eccezione per Nello Dipasquale, che in veste di pubblico ufficiale, ha unito in matrimonio il «commissario» Montalbano e la sua metà. Come regalo di nozze l’amministrazione ha concesso gratuitamente le stanze del castello agli sposi suscitando qualche critica nei solito benpensanti.

Ma c’è da scommetterci che grazie al matrimonio dopo la casa di Montalbano a Punta Secca e la stanza del commissario a Scicli Donnafugata entrerà nel tour degli affezionati del più famoso poliziotto d’Italia. Dopo l’evento buffet affidato a Ciccio Sultano che da giorni sta mettendo a punto un pranzo tutto mediterraneo per soddisfare il fine palato di Zingaretti e dei suoi selezionati ospiti. Luca e Luisa taglieranno poi la torta a 3 piani di 15 chilogrammi per 90 persone, preparata dalla rinomata pasticceria Di Pasquale, e lasceranno nel tardo pomeriggio Donnafugata , magari per un tuffo nel blu di Punta Secca tanto per non perdere l’occasione di ritrovarsi veramente a casa.