Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1736
RAGUSA - 14/06/2012
Attualità - L’anticiclone africano determina condizioni eccezionali fino a domenica

Il Libeccio porta il gran caldo in Sicilia, temperature a 35°

Per fortuna il vento libico è secco e la percentuale di umidità si manterrà bassa

Arriva il grande caldo. Per tutta la settimana temperature ben oltre i 30 gradi con picchi fino a 36 nelle zone interne dell´Isola . In genere queste temperature si registrano a luglio ma l’anticiclone africano ha determinato condizioni di tempo eccezionali per questo periodo dell’anno.

«Le temperature sono salite all´improvviso a causa di correnti di Libeccio – dice Emilio Lo Savio responsabile di Meteo Sicilia - Si tratta dell´anticiclone africano che ha raggiunto le nostre latitudini e che perdurerà sino a domenica. Il vento libico spirerà sulla Sicilia e porterà la colonnina sui 35-36 gradi. La speranza è che la brezza marina mitighi il caldo sulle coste».

Per fortuna il Libeccio è un vento asciutto, con bassa percentuale di umidità. E´ l´anticipo di una estate rovente? «Al momento le mappe non indicano l´arrivo di una forte ondata di calore. Siamo entrati in una fase stagionale di tempo soleggiato che dovrebbe accompagnarci almeno sino al 25 giugno».