Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 912
RAGUSA - 25/05/2012
Attualità - La storica Associazione Studentesca fondata nel 1995

XII Congresso Confederazione degli Studenti a Napoli

I temi trattati dai relatori sono stati di grande attualità Foto Corrierediragusa.it

Si è tenuto a Napoli il XII Congresso della Confederazione degli Studenti, la storica Associazione Studentesca fondata nel 1995 alla presenza delle delegazioni degli Studenti di Sardegna, Marche, Campania, Sicilia,Calabria, Puglia ed anche di Piemonte e Lombardia, nelle cui regioni si sono svolte le relative assemblee precongressuali.

I temi trattati dai relatori sono stati di grande attualità. Università, ricerca, occupazione e problematiche territoriali sono i temi che hanno animato i lavori e gli interventi degli Studenti: oltre 150 delegati provenienti da tutta Italia. Al termine dei lavori il Congresso ha eletto all´ unanimità Marcello Framondi, della Facoltà di Scienze Politiche dell´ Università Federico II di Napoli, come nuovo Presidente Nazionale della Confederazione degli Studenti. Altra notizia importante è l´ avvicendamento al CNSU tra il vincitore delle ultime elezioni Andrea Sola dell´ Università Federico II di Napoli con il primo dei non eletti Salvatore Crimi dell´ Università di Messina.
Gesto che suggella con fermezza il patto confederato tra le Associazioni regionali del sud Italia. Crimi, primo dei non eletti con ben 4.000 preferenze, studente presso la facoltà di medicina e chirurgia dell´ateneo messinese è espressione delle più importanti associazioni studentesche Siciliane di area del Movimento per le Autonomie. E’ una notevole possibilità di dimostrare le sue capacità ad un giovane e promettente studente universitario siciliano da anni impegnato nelle problematiche giovanili ed universitarie in particolare.


Il neo eletto Salvatore Crimi ha così affermato:"Sono certo che con la mia nomina nel massimo organismo rappresentativo universitario, oggi si è rafforzata l´associazione universitaria più grande del sud! Questo gesto esprime serietà e compattezza in vista delle prossime elezioni e credo che Confederazione si ricandidi a essere la lista più votata al sud ! Dal canto mio assicuro il mio massimo impegno per garantire agli studenti Meridionali una voce Libera e Autonoma nei palazzi romani cosa oggi fondamentale in considerazione dello sconforto degli studenti universitari nei confronti delle istituzioni."