Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 904
RAGUSA - 21/04/2012
Attualità - Servirannno per la sicurezza degli edifici scolastici

Tre milioni e mezzo per le scuole della provincia

Trentuno in tutto gli edifici prescelti ma non convincono i criteri di assegnazione delle somme

Oltre tre milioni e mezzo di euro per interventi di edilizia scolastica sono stati deliberati dal Cipe a favore di 31 istituti del territorio ibleo.
Ne ha dato notizia Riccardo Minardo, Mpa, che evidenzia che si tratta del secondo stralcio del programma d´interventi straordinario sul patrimonio scolastico per la messa in sicurezza di varie scuole. Dunque, si tratta specificamente di opere di prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali.

Nel merito dei finanziamenti appare chiaro che si tratta di contributi quasi a pioggia che se per scuole piccole e di periferia possono risolvere i problemi per altre, vedi il 3 circolo di Vittoria o il Campailla di Modica rappresentano briciole rispetto alle esigenze della funzionalità e soprattutto della messa in sicurezza. E’ necessario ben altro per mettere in sicurezza edifici che scontano il peso degli anni, se non di secoli.

Le opere di consolidamento e ristrutturazione riguarderanno 31 istituti scolastici della provincia. Si tratta del circolo didattico di Pozzallo (93 mila) e della "Rogasi" (65 mila); a Ragusa, la "Mariele Ventre" (75 mila), il plesso di San Giacomo della "Pascoli" (100 mila), lo scientifico "Fermi" (93 mila), la "Crispi" (112 mila), la scuola di via De Nicola (143 mila), la "Paolo Vetri" (187 mila) e l´istituto di via Monte Cervino (190 mila). A Scicli, l´istituto agrario (46 mila), la "Milani" (93 mila) e l´istituto di corso Umberto (237 mila). A Vittoria, il III circolo (87 mila), l´ex "Don Milani" (150 mila) e la "Cannizzaro" (187 mila). Il circolo didattico di Acate avrà 84 mila euro. A Chiaramonte, 65 mila euro per la "Guastella" e 131 mila per le scuole di corso Europa.

A Comiso, beneficeranno del finanziamento la "Giosué Carducci" (93 mila), il circolo "De Amicis" (187 mila) la "Verga" (234 mila) e l´istituto di viale della Resistenza (162 mila). Per la "Capuana" di Giarratana stanziati 122 mila euro, 50 mila per la "Leonardo da Vinci" e 93 mila per la "Padre Pio", quest´ultime di Ispica. Infine, le scuole di Modica: la "Giovanni XXIII" (59 mila), la "De Amicis" (93 mila), la "Giacomo Albo" (93 mila), il liceo classico "Campailla" (100 mila), la "Giovanni Falcone" (140 mila), ed il Verga di Baden Powell (140 mila).