Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1025
RAGUSA - 19/04/2012
Attualità - In programma mostre e "Campagna amicca della Coldiretti

Turisti e ragusani insieme: domenica open day al porto

L’intento è di favorire l’incontro tra la comunità di turisti stranieri presente al porto e il territorio ibleo
Foto CorrierediRagusa.it

I turisti stranieri presenti al porto turistico di Marina di Ragusa (nella foto) prima di ripartire intendono abbracciare le famiglie ragusane. Apriranno le loro imbarcazioni lanciando un messaggio di interscambio culturale.

Accadrà domenica in occasione dell´iniziativa «Open Day» organizzata dalla società di gestione del porto con l´intento di favorire l´incontro tra la comunità di turisti stranieri presente al porto e il territorio ibleo. Sarà una domenica di festa all´aria aperta durante la quale, per la prima volta, anche chi non è un cliente della struttura portuale, potrà ugualmente accedere ai pontili e visitare le barche dei turisti che hanno dato la loro disponibilità.

Le imbarcazioni, dalle 10 alle 13, saranno appositamente segnalate da specifici cartelli mentre per accedere al pontile in tutta sicurezza basterà recarsi in reception per ottenere il relativo pass. Il porto, che sta adesso avviando la sua nuova stagione estiva, si presenterà ai visitatori della domenica con più iniziative.

Ci saranno i prodotti tipici di qualità proposti direttamente ai consumatori dai produttori del mercatino di Campagna Amica della Coldiretti. In mostra anche l´artigianato tipico del Movimento Italiano Casalinghe di Ragusa. E poi spazio allo shopping con i negozi aperti lungo la darsena.

Infine saranno allestite delle interessanti mostre fotografiche sull´antica Marina di Ragusa, a cura del Comitato Pro Mazzarelli e sulla Marina del futuro.