Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 732
RAGUSA - 13/04/2012
Attualità - Vertice istituzionale in Prefettura per monitorare i tempi del crono programma

Aeroporto, prefetto accelera. Alfano provoca: «Revoco Intersac!»

L’Enav attende la firma della convenzione del ministro Monti e Falgares assicura che entro martedì Lombardo scriverà personalmente al professore
Foto CorrierediRagusa.it

Sull’aeroporto di Comiso il prefetto Giovanna Cagliostro (foto) non ci dorme. Ha riunito tutti i soggetti istituzionali in Prefettura per fare il punto della situazione e verificare il rispetto dei tempi del crono programma già stilato. Di fronte alla determinazione del rappresentate del Governo in provincia, si è capito chi non vede l’ora di allacciarsi le cinture di sicurezza per il decollo e chi invece cerca cavilli e garanzie allungando il brodo di una vicenda burocratica che ha gabbato per troppo tempo l’intero territorio ibleo.

Alla specifica domanda su un eventuale allungamento dei tempi, il sindaco di Comiso Giuseppe Alfano risponde con una frase che ha il sapore della provocazione e della boutade allo stesso tempo. «Se entro il 5 dicembre del 2012 (esattamente l´anniversario della consegna del sedime alla Soaco, ndr) il Magliocco non è in condizioni di volare, potrei revocare la concessione al socio di maggioranza Intersac e procedere con il secondo aggiudicatario!» Tutti gli attori convocati dal prefetto si sono guardati in faccia un po’ stupiti per quel condizionale "potrei" e qualcuno s´è rifiutato di prendere sul serio la battuta.

Tutto sommato è stato un vertice positivo. Ha messo in evidenza il grande impegno preso dal dirigente della Regione Vincenzo Falgares; ha messo in rilievo un atteggiamento piuttosto dilatorio dell’Enav: in buona o malafede? L’Enav, che pure dovrebbe incassare qualcosa come 2,5 milioni l’anno, ha fatto osservazioni, aspetta che il ministero dell’Economia firmi la convenzione. E Falgares ha annunciato che martedì prossimo Lombardo invierà una missiva al professore Mario Monti, che ad interim ricopre anche la carica di ministro dell’Economia, per sollecitare la firma della convenzione tanto attesa dall’Enav. E a garanzia dei tempi e dei vari passaggi, alla firma dovrà essere presente anche il prefetto Giovanna Cagliostro. Insomma, se tutto andrà bene, con i soldi stanziati dalla Regione dovrebbe essere garantito un servizio h16.

Piuttosto soddisfatto il presidente della Soaco Rosario Dibennardo, convinto, addirittura, che entro il 15 maggio sarà fatto il collaudo della struttura, passaggio indispensabile per avviare tutte le altre operazioni definitive. L’auspicio è che si faccia prima del 5 dicembre, data dell’ultimatum del sindaco Alfano e che le compagnie aeree disposte a investire su Comiso possano imbarcare i primi passeggeri prima della fine dell´anno.


si, pero´ poi restituiamo 20 milioni all´intersac
14/04/2012 | 7.40.37
excalibur

anche le provocazioni dovrebbero avere una loro fondatezza......si, revocamiamo la concessione all´intersac, ma poi magari le restituiamo tutti i fior di milioni che ha "sganciato" per acquisire il 65percento di azioni.......20 MILIONI DI EURO PIU´ O MENO......


la burocrazia
14/04/2012 | 7.36.48
condor

già, la burocrazia, la morale della favola è sempre la stessa. ma lo stato non era quello che doveva snellire e semplificere le cose??????????? diciamo che siamo alle solite, allo stato non interessa proprio di sborsare soldi x completare opere x zone dove vengono a passare le loro beneamate vacanze, x chi se lo può se fossero tasse allora si che sarebbe veloce.il tremonti non essendoci il berlusca sta al palamento solo x poltrona e se ne infischia di tutto ciò l´importante che il progetto è stato avviato e poi mi parlano di sperpero, ma opere incompiute come si chiamano?????? tutti gli stessi ,TUTTI BUFFONI DALLA A ALLA ZETA SENZA DISTINZIONI DI COLORI