Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 822
RAGUSA - 30/03/2012
Attualità - Il sindaco Dipasquale: "Possono restarci fin che vogliono, sul Muos prima i dati scientifici"

Calabrese e Lauretta (Pd) hanno lasciato l´aula consiliare

Il centrodestra ha deciso di rinviare un ordine del giorno presentato dal Pd sulla tormentata vicenda del No-Muos. Da qui l’occupazione dell’aula di palazzo dell’Aquila
Foto CorrierediRagusa.it

Hanno abbandonato l’aula nella tarda mattinata i consiglieri Pd Giuseppe Calabrese e Gianni Lauretta. I due consiglieri hanno occupato l’aula di palazzo dell’Aquila per protesta contro l’atteggiamento della maggioranza che non ha ritenuto di dover discutere l’ordine del giorno sul Muos. «L’amministrazione Dipasquale fa valere solo la ragione dei numeri – ha denunciato Giuseppe Calabrese – Non ci sentiamo garantiti e rileviamo una mancanza di democrazia».

Ben diverso l’atteggiamento del sindaco: «Per me si possono trasferire in aula a tempo indeterminato. Pretendono a priori il no. Ho incontrato il responsabile della Protezione civile già la settimana scorsa ed attendo i dati tecnici. Sulla base di questi elementi decideremo il da farsi. Calabrese e compagni possono stare tranquilli.

La protesta

Dopo l´esito della seduta di ieri sera del Consiglio comunale di Ragusa, i consiglieri del Partito Democratico Giuseppe Calabrese e Gianni Lauretta hanno deciso di "occupare" l´aula per protestare contro l´atteggiamento assunto dalla maggioranza (foto). Il centrodestra ha, infatti, deciso di rinviare un ordine del giorno presentato dal Pd sulla tormentata vicenda del No-Muos.

"Per questo motivo - dicono Calabrese e Lauretta - abbiamo passato la notte in aula".