Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 948
RAGUSA - 20/02/2012
Attualità - Lo rende noto il Comando di Polizia Municipale

Da oggi lavori riqualificazione via Roma tratto vie Veneto e S. Anna

Ai residenti su questo secondo tratto è pertanto consentito raggiungere le proprietà laterali in direzione inversa a quella attualmente consentita e cioè dalla via M. Leggio a scendere verso via Roma
Foto CorrierediRagusa.it

Da oggi, per la prosecuzione dei lavori di riqualificazione di via Roma (foto), è stata disposta la chiusura al transito veicolare del secondo tratto compreso tra corso V. Veneto e via S. Anna. Lo rende noto il Comando di Polizia Municipale precisando che nella circostanza la via Giovanni Cartia, nel tratto compreso tra la via San Giovanni e la via Roma e tra la via Roma e la via M. Leggio, diventerà strada senza sbocco.

Ai residenti su questo secondo tratto è pertanto consentito raggiungere le proprietà laterali in direzione inversa a quella attualmente consentita e cioè dalla via M. Leggio a scendere verso via Roma. Il freddo e la pioggia non hanno reso più semplici i lavori del cantiere anche se da questo punto di vista i commercianti sono i primi ad ammettere che si lavora con una certa speditezza. «Hanno ragione di lamentarsi i residenti – ha detto il sindaco Dipasquale – I lavori andavano ormai fatti, pazienza faremo di tutto per renderli meno invadenti». Le difficoltà sono innanzitutto rappresentante dall’accesso ai negozi in alcune parti di via Roma.

Sono state sistemate delle passerelle ma si tratta di una soluzione incerta ed anche pericolosa in certi casi. Mancano inoltre i parcheggi e nonostante quelli recuperati non bastano per i residenti. La complicazione del crollo dell´edificio abbandonato di via Dalla Chiesa ha reso le cose ancora più difficili dal punto di vista della viabilità ed ora l’unica speranza è che si completi il tratto sul quale si sta lavorando, ovvero quello tra corso Italia e via Vittorio Veneto.


lavori di scempio
21/02/2012 | 12.06.25
giovanni

più che lavori di riqualificazione io li chiamerei LAVORI DI SCEMPIO:
scempio del centro storico (comprese tubature, fogne, cavi elettrici, telefonici etc) e scempio del denaro pubblico...
il tutto per non ottenere nulla: il centro storico ormai è abbandonato e disabitato e niente potrà riportare lo struscio in via Roma; i tempi sono cambiati e, soprattutto, i ragusani ormai se ne sono andati lontano in periferia...