Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 651
RAGUSA - 15/02/2008
Attualità - Ragusa - Il progetto unitario dei programmi costruttivi

Aree Peep: IdV condivide
proposta Ance e Legacoop

Iacono: "Siamo aperti al confronto" Foto Corrierediragusa.it

Giovanni Iacono (nella foto),coordinatore provinciale di Italia dei Valori si dice soddisfatto dell’iniziativa dell’Ance Legacoop, finalizzata alla condivisione di una soluzione «tecnica» per i programmi costruttivi già approvati e inclusi nella sospensiva del Tae.


"Non possiamo non cogliere il dato favorevole - dice Iacono - già a suo tempo da noi sottolineato contro quanti, avuta notizia della sospensiva, tuonavano contro di noi appioppandoci il marchio d’infamia di volere bloccare lo sviluppo: l’iniziativa delle Cooperative di fatto conferma e dimostra il fatto che la sospensiva abbia dato a tutti, collettività e classe dirigente, la possibilità di una salutare pausa di riflessione.

Noi - prosegue Iacono - auspicavamo e auspichiamo che il frutto di tale riflessione sia sviluppare un ragionamento disinteressato, condiviso e definitivo sulle scelte legate allo sviluppo urbanistico del territorio. Non ritenevamo e non riteniamo che l’individuazione di aree per quasi 2 milioni di mq fosse rispondente alle effettive esigenze del territorio, ribadiamo l’esigenza di destinare parte delle risorse per il recupero del patrimonio edilizio esistente nel centro storico e sosteniamo l’armonizzazione dei reali bisogni delle famiglie con una programmazione del territorio rispettosa delle caratteristiche e peculiarità.

Siamo pertanto disponibili - conclude - nelle nostre rappresentanze elettive e di partito, a confrontarci sulle proposte che verranno avanzate".