Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1145
RAGUSA - 06/02/2012
Attualità - Soffre il comparto dell’ortofrutta con Tir bloccati per la neve

Maltempo: Protezione civile allertata per il freddo in arrivo

Una riunione operativa si è tenuta in Prefettura

Il maltempo sposta il fronte verso la Sicilia ed il sud est in particolare. La Protezione Civile ha comunicato l’abbassamento drastico delle temperature tra oggi e fino a metà settimana con particolare riferimento ai rilievi sopra i 700 metri.

In provincia di Ragusa sono pertanto interessati i comuni montanti di Monterosso, Giarratana e Chiaramonte dove potrebbero anche verificarsi nevicate. Sarà una settimana rigida dunque, con martedì e mercoledì segnalati come i giorni più freddi, anche se non saranno raggiunte le punte registrate nel centro e Nord Italia perché la temperatura resterà mediamente al di sopra dello zero o appena al di sotto.

La Protezione civile è mobilitata per fronteggiare le emergenze del caso ed una riunione con i dodici sindaci della provincia si è tenuta in Prefettura per mettere a punto un piano di coordinamento. Il freddo intenso di questi giorni e di questa settimana interessa naturalmente il comparto agricolo da vicino. Nelle serre sono stati attivati tutti i sistemi antigelo per proteggere le primizie con costi notevoli per gli agricoltori che dovranno proteggere la produzione ricorrendo a scorte di gasolio agricolo il cui mercato fa registrare una lievitazione dei costi.

Altri problemi dovuti al maltempo sono causati dal blocco dei camion partiti alla volta dei mercati del Nord con ortaggi e frutta che sono fermi per la neve tra Napoli e Roma e sull’Adriatica, impossibilitati a raggiungere i mercati di destinazione. Un ulteriore colpo all’economia ragusana colpita nelle scorse settimana dalla protesta degli autotrasportatori.