Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 695
RAGUSA - 26/01/2012
Attualità - Domenica sarà presente il vescovo per una celebrazione religiosa

I salesiani a Ragusa: 50 anni di storia da raccontare

Nella sede di corso Italia sarà anche allestita una mostra con foto e documenti che testimoniano la presenza dei salesiani dal 1962

Cinquanta anni di storia da raccontare. E’ quella della comunità salesiana del capoluogo che per tutto l’anno in corso ha messo a punto un programma denso di appuntamenti. Lo hanno presentato il direttore della casa salesiana di Ragusa e Modica, don Gianni Lo Grande, insieme a Giorgio Massari nella sede di corso Italia.

Don Lo Grande ha ricordato la storia della comunità, composta oggi da cinque sacerdoti e due consacrati, che dal 1962, con la posa della prima pietra del nuovo complesso, ha cominciato la sua attività in città.

Le celebrazioni inizieranno domenica, alle 18, con una messa presieduta dal vescovo, Paolo Urso, seguita da un excursus storico sulla presenza dei salesiani a Ragusa curato da Giorgio Flaccavento. Il 3 marzo, l´appuntamento più atteso, con la visita del rettor maggiore, don Pascual Chavez, alle 11, nel teatro Don Bosco.

Il 13 maggio, incontro con i confratelli salesiani transitati da Ragusa. A fine agosto, la visita della statua del patrono San Giovanni Battista ed il convegno inaugurale del festival dell´educazione, sulla pedagogia di Don Bosco.
In fase di allestimento anche una ricerca sui giovani ed una raccolta di foto e testimonianze della presenza salesiana, che quanti sono interessati possono da inviare all´istituto di corso Italia.