Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 430
RAGUSA - 07/01/2012
Attualità - Richiesta di Mommo Carpentieri alla Sac, protesta di Nino Minardo all’Ast a favore dei turisti

Raggiungere Ragusa da Fontanarossa è complicato

Gli orari sul sito dell’Azienda Siciliani Trasporti non sono sempre corretti

Collegamenti dall’aeroporto di Catania per la provincia di Ragusa: l’Ast e la Sac finiscono sotto accusa. Nel mirino i servizi offerti a quanti non appena sbarcati a Fontanarossa devono far uso del mezzo pubblico per aggiungere la provincia iblea.

Il primo problema, con il caldo o con la pioggia, è la mancanza di una pensilina attrezzata per attendere con un certo confort l’autobus. Attualmente alle fermate Ast ed Etna trasporti per i comuni iblei esiste solo una biglietteria ed una banchina inadeguata per accogliere i passeggeri soprattutto nei periodi e giorni di punta. La segnalazione di Mommo Carpentieri alla società che gestisce i servizi a terra dell’aeroporto è stata circostanziata.

Il vicepresidente della provincia ha chiesto di provvedere al più presto «Credo che per una società come la Sac – dice il vicepresidente Carpentieri – sensibile ad assicurare la migliore accoglienza ai viaggiatori realizzare una pensilina fuori dall’aerostazione sia un problema di facile soluzione».

Nino Minardo, parlamentare Pdl, lamenta invece i servizi offerti on line dall’Ast. Le segnalazioni da parte degli operatori turistici di tutta la provincia si susseguono per gli errori riguardanti orari e partenze dei pullman da e per Catania. Nino Minardo inoltre rileva come per gli stranieri la lettura del sito sia difficile perché offerto solo in italiano.

Anche gli addetti del call center dell’Ast non sono in grado di parlare in inglese per cui per gli stranieri arrivare in provincia è una difficoltà in più. Nino Minardo ha chiesto all’Ast di ovviare al più presto alle deficienze segnalate.