Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 677
RAGUSA - 19/12/2011
Attualità - Polemiche a iosa sulla discutibile decisione

Per raggiungere Ragusa c´è l´obbligo di catene a bordo!

In alternativa dovranno essere utilizzate gomme anti neve
Foto CorrierediRagusa.it

Per raggiungere Ragusa in auto dovranno essere utilizzate gomme anti neve o avere a bordo le catene. Sta scatenando polemiche a iosa il discutibile cartello stradale (foto) installato dall’Anas allo svincolo della SS. 115, Modica-Ragusa a circa un chilometro dal Viadotto sull’Irminio. Quindi chi vorrà percorrere la trafficatissima arteria dovrà dotare il proprio veicolo di pneumatici invernali o di catene a bordo.

Non è un suggerimento ma un obbligo e, dunque, si rischia la sanzione. Ieri mattina il cartello è apparso alla sinistra dell’arteria e molti automobilisti stentavano a crederci. L’obbligo è stato installato, ovviamente, a seguito di accertamenti e indagini che tengono conto del numero e della tipologia di incidenti che si sono verificati nella tratta interessata. Evidentemente da questo è emerso il grande stato di pericolosità che hanno indotto l’ente proprietario della strada ad assumere tale decisione.


confido nel buon senso
19/12/2011 | 19.02.11
siculamente

lasciamo perdere le discussioni,io spero vivamente che sia l´anas che le forze dell´ordine siano almeno tolleranti per almeno 10 15 gg affinchè si dia il tempo a tutti noi di attrezzarci.non è possibile il fatto che non è stato dato nessun preavviso almeno un mese prima.ad oggi tutti i rivenditori della provincia non hanno scorte a sufficienza per soddisfare la richiesta.quindi spero vivamente che ci diano il tempo per acquistarli anke perkè per raggiungere RG non ci sono alternative.confido nel buon senso.


divieto ai camion
18/12/2011 | 9.03.51
ant

Perche´, piuttosto, l´anas non si interessa di vietare il transito su questo budello di strada ai camion di una certa grandezza,(transitano pure i tir),che provocano un intralcio pazzesco, ed uno stress notevole per gli automobilisti che li seguono???? Tra l´altro gli autocarri potrebbero girare trenquillamente dalla comiso chiaramonte, e quindi dalla catania ragusa.....


ingiusto e vessatorio
17/12/2011 | 22.30.09
sergio arezzo

non è corretto imporre agli automobilisti spese assurde per dotarsi di attrezzature inutili su questo tratto di strada,pericoloso certamente,ma non per neve o ghiaccio.E´una decisione ingiusta perchè non fondata su un reale studio dei luoghi.Non siamo sullo Stelvio e neppure in cima all´Etna.
Sergio Arezzo


Non neve, ma ghiacco...
17/12/2011 | 22.18.49
Heike Schenk Arena

La valle dell´Irminio è situata dal nord a sud.Vorrei far notare che ci sono giorni in inverno che il vento viene da nord, portando freddo da neve.Avendo una campagna vicino al fiume ho trovato, dopo la pioggia, le pozzanghe pieno di ghiaccio.In questo caso proprio il tratto più a valle della strada può essere ghiacciato dopo una pioggia.
Penso che è necessario di guidare con cautela.
Cordiali saluti.


che c...........
17/12/2011 | 18.00.27
francesco

io in 23 anni che lavoro a ragusa si possono contare nelle dita di una mano quante volte ha nevicato, matta di buffoni manciatari.......