Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 768
RAGUSA - 12/11/2011
Attualità - Siglato l’accordo tra il comune capoluogo e S. Croce per l’approggionamento idrico della frazione

Dalla prossima estate acqua assicurata a Punta Braccetto

Ragusa attingerà 1,5 ore a giorni alterni, per il periodo che va dal 16 settembre al 14 giugno, e tre ore, tutti i giorni, nel periodo clou dell’estate, dal 15 giugno al 15 settembre

Acqua per Punta Braccetto. Saranno contenti i villeggianti della frazione a mare ragusana grazie alla sottoscrizione del’accordo tra il sindaco Nello Dipasquale e Lucio Schembari. Dalla prossima estate infatti i villeggianti che hanno casa nell´area di Punta Braccetto facente capo al comune capoluogo potranno disporre dell´acqua. Sarà S. Croce infatti ad approvvigionare con l´acquedotto la "fascia" ragusana di Punta Braccetto.

«Un grande risultato – ha commentato il sindaco Nello Dipasquale – reso possibile dalla sinergia stretta con il mio collega sindaco di Santa Croce, Lucio Schembari, e la sua amministrazione. L´obiettivo è stato centrato grazie all´attività dell´ex consigliere ed ancor oggi delegato alle problematiche di Punta Braccetto, Antonio Di Paola, nonché del tecnico del comune, Domenico Buonisi, che si sono impegnati per poter consentire l´allaccio alla rete idrica esistente. Ora realizzeremo una condotta nella zona territoriale di Ragusa, per la quale sono stati già impegnati 40 mila euro».

L´accordo sottoscritto ieri dai sindaci Dipasquale e Schembari, presenti Antonio Di Paola ed il consigliere Massimo Occhipinti, prevede tra l´altro la turnazione di attingimento da parte del comune capoluogo di 1,5 ore a giorni alterni, per il periodo che va dal 16 settembre al 14 giugno, e di tre ore, tutti i giorni, nel periodo clou dell´estate, ossia dal 15 giugno al 15 settembre. Ragusa corrisponderà un compenso di due euro a metro cubo d´acqua, oltre Iva, comprensivo di ogni altro onere. Ragusa altresì è impegnata a bonificare la sorgente "Passolato". Il protocollo d´intesa resterà in vigore fino al 2020.