Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1326
RAGUSA - 27/10/2011
Attualità - I ragazzi assistiti hanno dato vita ad uno spettacolo musicale alla presenza delle autorità

Dieci anni di "Noi con Voi", è festa per i disabili

Oltre un centinaio i presenti nella struttura di via Fieramosca tra assistiti del Csr, familiari, operatori e rappresentanti delle istituzioni
Foto CorrierediRagusa.it

I 30 ragazzi disabili del Centro diurno «Noi Con Voi» del Consorzio Siciliano di Riabilitazione di hanno festeggiato i dieci anni di attività. Un compleanno importante per la struttura, attiva dal 2001 grazie alla convenzione stipulata con il comune.

E’ stata festa grande nei locali di via Fieramosca, una festa alla quale hanno partecipato oltre un centinaio tra assistiti del Csr, familiari, operatori e rappresentanti delle istituzioni. Erano presenti, tra gli altri, il presidente del Csr Francesco Lo Trovato, il vicepresidente del Csr, Giovanni Brullo, il consigliere di amministrazione del Csr, Sergio Lo Trovato, il direttore sanitario dei Centri Csr, di Ragusa Giovanna Di Falco, la responsabile del Centro diurno Licia Bonotto, il sindaco Nello Di Pasquale con l´assessore ai Servizi sociali Ciccio Barone, il presidente della Provincia Franco Antoci, il direttore generale dell´Asp Ettore Gilotta, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Francesco Fallica e il vice commissario della Questura di Ragusa Rosalba Capaccio.

E’ stato un compleanno importante per la struttura riabilitativa, che con il Centro diurno accoglie 32 ragazzi disabili, impegnati per l´intera giornata in attività diversificate e utili: dai laboratori di musica, musicoterapia, giardinaggio, corsi di ceramica, corsi per la lavorazione del legno, danza, drammatizzazione e attività domestiche.

Dopo la messa celebrata dal direttore dell´ufficio pastorale per la salute, Don Giorgio Occhipinti, i disabili del Centro diurno hanno dato prova della loro bravura, esibendosi per la prima volta con il loro gruppo musicale,«Compagnia Sopra le Righe»; è stata la dimostrazione di come la disabilità possa essere superata con l´impegno e la dedizione. I ragazzi del Centro diurno hanno poi portato in scena un balletto su musica tradizionale siciliana.

«Oggi è una festa per tutti – ha detto il presidente del Csr, Lo Trovato – ma è una festa soprattutto vedere come questi nostri ragazzi siano riusciti a superare alcune difficoltà trasformandole in punti di forza». Per il sindaco De Pasquale «i dieci anni sono stati trascorsi fianco a fianco e la nostra vicinanza con il Csr e con i ragazzi disabili è e continuerà ad essere sempre più convinta».

(Nella foto: da sinistra a destra Giovanna Di Falco, Sergio Lo Trovato, il comandante della Gdf Fallica, il vice commissario Capaccio, il presidente del Csr Lo Trovato, il vicepresidente Giovanni Brullo, Licia Bonotto, Salvatore Occhipinti)