Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1179
RAGUSA - 07/10/2011
Attualità - Iniziativa della scuola guida «Licata» e dell’Aci provinciale

Aci, dopo la patente corsi di guida gratis per neo patentati

Un progetto utile a migliorare la guida dei giovani che hanno conseguito da poco la patente

Corsi gratuiti per migliorare la qualità della guida dei neo patentati della provincia di Ragusa. Grazie all’iniziativa di Emanuele Licata, titolare di una scuola guida a Pozzallo, condivisa appieno dal direttore provinciale dell’Aci Maria Concetta Costarella. L´idea si è concretizzata nel progetto nazionale denominato «Ready2go» e promosso dall’Automobil club di Ragusa. L’obiettivo è diffondere la cultura della sicurezza stradale.

L´iniziativa presentata nella sede provinciale dell´Aci. Il progetto prevede otto moduli teorici e due pratici di cinque ore complessive, che integrano gratuitamente la didattica tradizionale, attraverso simulatori di guida, pc interattivi e prove di guida sicura in avverse condizioni atmosferiche, in notturna ed in autostrada.

La formazione risponde alle direttive europee sul tema della sicurezza stradale e intende superare gli insegnamenti tradizionali proprio per ridurre il rischio di incidenti.

«E’ stata un’indagine statistica rivolta a genitori e giovani – ha detto Maria Concetta Costarella, direttore provinciale dell´Aci – a fare emergere l´esigenza di un metodo d´insegnamento mirato non solo al conseguimento della patente, ma anche alla diffusione di comportamenti corretti e responsabili da parte degli automobilisti. Il neo patentato sarà inoltre seguito nei tre anni successivi, con proposte di aggiornamento continuo».

Per i migliori che parteciperanno al corso formativo è previsto anche un premio: la partecipazione ad un concorso nazionale che si concluderà presso l’Aci di Vallelunga nel Lazio.

Emanuele Licata, titolare della scuola guida di Pozzallo che ha già avviato il progetto «Ready2go», ha detto: «Gli ultimi eventi verificatisi in materia di guida, ci hanno quasi imposto il dovere di avviare un programma che metta in atto le buone pratiche di guida, sviluppando le attività corrette per affrontare situazioni critiche».