Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1162
RAGUSA - 23/09/2011
Attualità - Iniziativa della cooperativa asilo nido «Girotondo»

L’Open day asilo nido è giunto alla quarta edizione

Un mago intratterrà con giochi di prestigio i bambini

Riparte domani la quarta edizione dell’open day all’asilo nido Girotondo. Il programma prevede l’accoglienza dei genitori e degli ospiti alle ore 9.30, mentre alle ore 10 avranno inizio le attività di musicoterapica, arteterapia, esplorazione sensoriale. Alle ore 11, un noto e famoso mago intratterrà con giuochi di prestigio bambini e genitori. La manifestazione si concluderà con un rinfresco nel salone dell’asilo.

La cooperativa e l’asilo nido Girotondo, grazie alla professionalità del personale qualificato in ogni settore delle attività, operano, instancabilmente, tutto l’anno, proponendo progetti finalizzati sia per i bambini da zero a tre anni sia per i ragazzi della scuola elementare. E’ l’unico asilo in Sicilia dotato di videosorveglianza, che consente a tutti i genitori di controllare, in qualsiasi momento, le attività dei propri figli; è convenzionato con l’A.S.P. e col comune di Ragusa, oltre ad essere segnalato da Donna Moderna.

Quest’anno, l’asilo ha istituito nuovi servizi: i genitori, infatti, non solo potranno lasciare nell’ampia e accogliente struttura i loro figli anche il venerdì e il sabato sino a tarda notte, ma potranno usufruire, inoltre, del servizio di baby sitter sino a domicilio. La notte di Capodanno, infine, l’asilo resterà aperto per dare la possibilità alle famiglie di affidare i loro figli al personale qualificato dell’asilo, per trascorrere il «Capodanno dei bambini» in un luogo più consono e più favorevole ai loro bisogni e alle loro esigenze, in un’atmosfera di serenità e di tranquillità con l’amorevole cura delle assistenti e dell’équipe pedagogica.