Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1237
RAGUSA - 14/09/2011
Attualità - Alla terza votazione, un voto in più delle precedenti

Sandro Gambuzza è il nuovo presidente della CamCom

Tredici preferenze al rappresentante dell’Agricoltura, uno a Ventura e 8 schede bianche. Il neo eletto: «Superiamo le vischiosità, ora sono il presidente di tutte le categorie produttive» Foto Corrierediragusa.it

Sandro Gambuzza (foto) "sgambetta" Pippo Cascone: è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Ragusa. Gambuzza, Confagricoltura, rappresentante del settore agricolo, sebbene la spaccatura nella triplice sottolineata dalla Coldiretti è stato eletto nel corso della terza votazione dopo le due fumate "nere" della settimana scorsa. Alla terza votazione Gambuzza ha ottenuto 13 voti, uno in più del previsto.

La Cna, per coerenza alle precedenti dichiarazioni di voto, s’è astenuta. In tutto sono state 8 le schede bianche. Una preferenza è stata espressa per Luciano Ventura. «Ora mettiamo da parte tutte le vischiosità pre-elezioni e cominciamo a lavorare all’insegna dell’unità- ha detto il neo presidente mentre era in corso il brindisi d’augurio dopo la votazione- Da questo momento sono il presidente dell’ente camerale, di tutte le categorie produttive della provincia, pronto a sfidare, insieme a loro, il grave momento di crisi economica che ha messo al tappeto lo sviluppo della provincia. La Coldiretti? Sarà il mio primo compito per tentare di ricucire lo strappo. Pippo Cascone? Il primo a cui ho stretto la mano dopo l’elezione».


LE CONGRATULAZIONI DI ISTITUZIONI, ENTI E ASSOCIAZIONI

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA ANTOCI
«L’elezione di Sandro Gambuzza a presidente della Camera di Commercio di Ragusa va salutata positivamente nell’ottica di una rinnovata spinta a coniugare nuove azioni di sviluppo per il territorio ibleo».

Lo afferma il presidente della Provincia Franco Antoci che, oltre a formulare le sue felicitazioni per l’elezione a presidente della Camera di Commercio, gli chiede un impegno straordinario - come la stagione richiede - a sostegno delle imprese.

«Auspico altresì – aggiunge Antoci – che dal presidente Gambuzza possano arrivare segnali concreti per un coinvolgimento della Camera di Commercio nella risoluzione della questione Università e un’attenta azione per favorire l’apertura e la migliore gestione dell’aeroporto di Comiso. Le ribadisco come rappresentante dell’Istituzione Provincia la massima disponibilità ad una collaborazione attiva sui temi dello sviluppo ribadendo necessaria ed utile la sinergia istituzionale tra i due enti per favorire la crescita delle imprese e la ripresa economica dell’intero territorio ibleo».

IL PRESIDENTE DELL´ASI ALESCIO
Da parte del presidente del Consorzio Asi di Ragusa, Rosario Alescio e di tutto il direttivo Asi, arrivano gli auguri di buon lavoro al neo eletto presidente della Camera di Commercio, Sandro Gambuzza.

«Auguro buon lavoro al presidente Gambuzza – spiega Alescio – nella certezza che si proseguirà nella piena sinergia tra gli enti locali per dare concrete risposte al sistema delle imprese. Per questo motivo chiederò presto un incontro per poterci confrontare sulle esigenze imminenti e per continuare la cooperazione che in provincia di Ragusa ha sempre contraddistinto i rapporti tra il Consorzio Asi e la Camera di Commercio».

UDC PROVINCIALE
L’Udc provinciale, per il tramite del coordinatore Pinuccio Lavima, esprime soddisfazione per la elezione di Gambuzza alla guida dell’Ente camerale di Ragusa , apprezzandone le dote e le capacità determinate anche dalla lunga esperienza acquisita in tanti anni di militanza nel campo dell’agricoltura e sindacale.

E’ la persona adatta in un momento di grave crisi , che può sicuramente determinare una azione positiva per la ripresa dello sviluppo di questa provincia.

La piena disponibilità alla collaborazione da parte dell’Udc al neo Presidente a cui rivolgiamo le nostre congratualazioni e l’augurio di buon lavoro.

"Con l’elezione di Sandro Gambuzza a presidente della Camera di Commercio di Ragusa - scrive il capogruppo provinciale Bartolo Ficili - si pongono le basi per un rilancio serio del settore agricolo e degli altri importanti comparti economici in provincia di Ragusa data l´esperienza, le capacità professionali, imprenditoriali e umane dello stesso Gambuzza i quali sono indubbiamente elementi basilari e fondamentali per lo sviluppo della provincia. Nello specifico nell´augurare un buon lavoro, colgo l´occasione per mettermi a disposizione fin da adesso per una fattiva collaborazione con tutto il gruppo consiliare dell´Udc della provincia di Ragusa".

IL SINDACO DI RAGUSA DIPASQUALE
Il Sindaco Nello Dipasquale appresa la notizia dell´elezione del nuovo presidente della Camera di Commercio di Ragusa ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Saluto con soddisfazione l´elezione del nuovo massimo rappresentante dell´ente camerale nella persona di Sandro Gambuzza a cui auguro buon lavoro certo che saprà prodigarsi al meglio per portare avanti una politica a sostegno delle imprese ragusane. Un ringraziamento particolare intendo rivolgerlo anche al Presidente uscente Giuseppe Cascone che è riuscito in questi anni di intensa attività ad essere vicino alle esigenze delle piccole e medie imprese ed a lavorare a stretto contatto con le istituzioni pubbliche».

IL VICE SINDACO DI RAGUSA COSENTINI
«L’elezione di Sandro Gambuzza a presidente della Camera di Commercio di Ragusa deve essere motivo di stimolo per arrivare a concretizzare tutta una serie di iniziative sul fronte dello sviluppo economico e della crescita complessiva del nostro territorio». Lo dice Giovanni Cosentini, vice sindaco di Ragusa ed esponente provinciale dei Popolari per l’Italia di Domani. «Nell’augurare buon lavoro al neo presidente – continua Cosentini – auspichiamo che vengano messe subito sul tavolo delle priorità tutte le questioni ancora aperte e per le quali non si è ancora trovata una soluzione. Sul fronte infrastrutturale, ad esempio, la Camera di Commercio potrà giocare un ruolo decisivo, rappresentando in modo autorevole il mondo imprenditoriale della nostra provincia. Crediamo che Gambuzza abbia tutte le carte in regola per poter avviare al meglio questo nuovo cammino al quale, se ci sarà richiesto e se sarà necessario, forniremo il nostro sostegno nell’ottica di quella unitarietà di intenti che deve muovere lo sviluppo del nostro territorio».

CONFESERCENTI
Queste le dichiarazioni congiunte del direttore provinciale Massimo Giudice
e del presidente provinciale di Confesercenti Riccardo Santamaria

"Salutiamo positivamente l´elezione del nuovo presidente della Camera di Commercio di Ragusa, Sandro Gambuzza, che stamani è stato eletto durante la nuova seduta del Consiglio generale dell´ente camerale. Siamo convinti che Gambuzza rappresenti una figura validissima per il vertice dell´ente camerale, essendo tra l´altro una persona equilibrata e seria che saprà, come ha in fondo già annunciato, portare a compimento la "missione per lo sviluppo". Una missione che va compiuta nella collegialità d´intenti e per questo auspichiamo che le fratture che si sono verificate negli ultimi giorni da domani possano essere messe da parte per il bene del territorio. La Confesercenti, in rappresentanza di un numero sempre crescente di imprese associate, intende manifestare la propria disponibilità a dare il suo contributo in un´ottica di comune crescita e di reciproco arricchimento".

IL SINDACATO AUTONOMO ISA
Giorgio Iabichella, Segretario Provinciale del Commercio e terziario del Sindacato Isa, ha accolto positivamente l´elezione di Sandro Gambuzza a Presidente della Camera di Commercio Ragusana, augurandogli buonlavoro.

«Con la convinzione che Gambuzza possa svolgere, coinvolgendo tutte le forze sociali, compreso le associazioni e organizzazioni sindacali minori, un ruolo fondamentale per lo sviluppo del Commercio, dell’Industria e dell’Artigianato, in un momento di grave crisi come quello in cui versa oggi la Provincia di Ragusa, auspico un costante confronto, utile alla nascita di una sinergia istituzionale e costruttiva.»

«Oggi piu’ che mai -conclude Iabichella- il ruolo di Sandro Gambuzza sarà rilevante, per la crescita sana del tessuto produttivo e commerciale dell’intera provincia di Ragusa. Auguri di buon lavoro».


14/09/2011 | 19.59.32
Emanuele Guerrieri Ciaceri

Ideale continuatore di Tumino per la feroce opposizione al parco degli Iblei e al piano paesistico. Nulla di nuovo sotto il sole.