Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1227
RAGUSA - 09/09/2011
Attualità - Con un occhio al futuro

Attenzione puntata su servizi e problemi a Marina di Ragusa

E’ stata questa la motivazione che ha spinto l’Amministrazione Comunale a promuovere nella sede della delegazione di Marina di Ragusa una riunione a cui sono intervenuti i responsabili dei diversi servizi dell’Ente Foto Corrierediragusa.it

Fare il punto sui diversi servizi resi dal Comune nella stagione estiva a Marina di Ragusa verificando nel contempo i possibili correttivi da apportare in futuro per renderli sempre più efficienti.

E´ stata questa la motivazione che ha spinto l´Amministrazione Comunale a promuovere nella sede della delegazione di Marina di Ragusa una riunione a cui sono intervenuti i responsabili dei diversi servizi dell´Ente (pubblica illuminazione, gestione rete idrica e fognaria, verde pubblico, viabilità, igiene ambientale).

All´incontro, coordinato dal Vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici Giovanni Cosentini, sono stati presenti anche l´Assessore al territorio ed ambiente, servizi ecologici, Mario Addario, il consigliere Michele Tasca, collaboratore del Sindaco in materia di Polizia Municipale, Angelo la Porta collaboratore del Sindaco per le problematiche di Marina di Ragusa, il dirigente del Settore decoro urbano, manutenzione e gestione infrastrutture Michele Scarpulla, il Comandante della Polizia Municipale Saro Spata.

La prima questione affrontata è stata quella dei parcheggi. In questi ultimi anni sono stati realizzati nuovi stalli attrezzati per la sosta, come quello vicino al campo sportivo e quello prossimo a Via delle Ondine, che si aggiungono a quello sottostante la piazzetta di Padre Pio. Gli stessi si sono rivelati insufficienti ragion per cui è stata ipotizzata l´individuazione di nuove aree da adibire alla sosta delle auto in prossimità della circonvallazione. Le nuove zone da adibire a parcheggio dovrebbero essere servite da un sistema di bus navetta per raggiungere il centro di Marina.

Sulla questione è intervenuto il Comandante della Polizia Municipale Saro Spata che ha condiviso l´idea puntando l´attenzione sulla zona della circonvallazione, a monte del Lungomare Bisani, in quanto proprio nel perimetro residenziale che gravita nei pressi del porto turistico di Marina dio Ragusa si sono registrate questa stagione estiva le maggiori criticità.

Attenzionato altresì è stato il problema dell´impianto di depurazione di Contrada Palazzo. La struttura dovrà quanto prima essere interessata ad un intervento di potenziamento perché l´impianto oggi è chiamato a servire una più vasta zona del territorio .

Per quanto concerne il servizio di approvvigionamento idrico pur non essendo state registrate grosse difficoltà nel servizio si è parlato della necessità di potenziare le fonti di approvvigionamento idrico attingendo dalla fonte di Passolato per servire meglio le zone del Villaggio dei Gesuiti e Punta di Mola.

Il delegato del Sindaco per le problematiche di Marina di Ragusa Angelo La Porta ha rilevato che in questi ultimi anni sono aumentate le persone che utilizzano le biciclette. Per questo motivo ha chiesto all´Amministrazione Comunale di prevedere l´aumento delle rastrelliere per il parcheggio regolamentato delle due ruote. Ciò si rende oltremodo necessario – ha sostenuto la Porta - per scoraggiare quanti hanno la cattiva abitudine di fermare le biciclette sopra i muretti-sedile sia del Lungomare Andrea Doria sia del Lungomare Mediterraneo.


e i parcheggi della zona centro?
09/09/2011 | 14.15.02
franco

si parla di tutto tranne che dei problemi veri...cioè quelli che devono affrontare quotidianamente i residenti del centro e i villeggianti che abitano in quella sottospecie di zona a traffico limitato.....di quei parcheggi che più volte sono stati richiesti non se ne parla proprio.....NO.... FORSE LI STANNO PREPARANDO ADDIRITTURA FUORI MARINA ????????????????????????????
PERCHè NON SI PARLA DELLE RISSE E DEI PERICOLOSI PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO CHE AFFLIGGONO ORMAI DA ANNI IL CENTRO DI MARINA ? ( LE DENUNCE ORMAI NON SI CONTANO )
IL TUTTO SEMBRA UNA BARZELLETTA PERO´ POI PRETENDONO DI ESSERE CHIAMATI POLITICI E DI ESSERE CONSIDERATI AL SERVIZIO DELLA GENTE!
MA LA FINISCANO QUESTI SIGNORI.... E RISOLVANO I PROBLEMI VERI DELLE PERSONE....CHE ANCORA ASPETTA!