Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 995
RAGUSA - 04/09/2011
Attualità - Programmata una riunione in città entro metà mese

Precari sanità a Ragusa, si muove la Regione

Previsto il passaggio a Multiservizi Sicilia

La Regione si sposterà in città per risolvere il problema degli ausiliari della sanità, i precari che attendono da mesi la soluzione della loro vertenza. A Palermo, nei giorni, scorsi, c´è stata una riunione a cui ha preso parte il direttore generale dell´Asp Ettore Gilotta. Al termine, è stato deciso che la questione sarà approfondita direttamente a Ragusa per accelerare i tempi del passaggio a Multiservizi Sicilia.

A questo proposito, entro un paio di settimane, saranno in città un dirigente della presidenza della Regione, uno dell´assessorato alla Salute e la presidente della Multiservizi.
Saranno predisposti tutti gli atti per il transito dei lavoratori alla Multiservizi.

Il manager Gilotta sottolinea che questo vertice in città dimostra la volontà dell´Asp di risolvere il problema dei precari. Il responsabile del dipartimento della Sanità della Fp-Cgil, Angelo Tabbì, da parte sua, annuncia che «nei prossimi giorni avrò un incontro per stabilire e quantificare gli aventi diritto al passaggio alla Multiservizi. Per quanto riguarda operai e cuochi, invece, il direttore generale attende l´autorizzazione per sostenere l´ulteriore spesa». La Cgil approfondirà la materia nel corso di un´assemblea dei lavoratori interessati.