Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1045
RAGUSA - 30/07/2011
Attualità - Dopo l’ordine di servizio che ha ridotto le farmacie dell’Azienda sanitaria

Solo 2 le farmacie confermate dall´Asp da settembre

Questi concetti li ha spiegati il direttore generale dell’Asp Ettore Gilotta Foto Corrierediragusa.it

L´ordine di servizio che ha ridotto le farmacie dell´Azienda sanitaria a due, una per gli ospedali e l´altra per il territorio, è al momento sospeso. Ma non c´è da pensare a marce indietro da parte dell´Asp. Per attuare questa nuova disposizione si attende che i due direttori delle farmacie presentino il piano di riorganizzazione. E ciò dove avvenire entro il 20 agosto. Poi, a settembre, la riduzione delle farmacie a due sarà cosa fatta. In queste due settimane di attuazione, tra l´altro, sono venuti fuori problemi collegati alla riduzione del personale per le ferie.

Questi concetti li ha spiegati il direttore generale dell´Asp Ettore Gilotta (foto) per bloccare sul nascere ogni polemica. «La scelta di ridurre le farmacie – ha affermato – è legata ad alcune criticità emerse dai riscontri effettuati nel distretto 2, quello dell´ex Asl 7. Si tratta di criticità che vanno quantificate in qualche milione di euro in più speso rispetto agli obiettivi prefissati».

Proprio per questo, l´Asp ha deciso di ridurre a due le farmacie. E che sia una decisione condivisa dai vertici lo testimonia il fatto che l´ordine di servizio (il n. 2039 del 14 luglio) è stato firmato, oltre che da Gilotta, anche dal direttore sanitario Pasquale Granata e dal direttore amministrativo Maria Sigona.