Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 821
RAGUSA - 22/05/2011
Attualità - L’esito del vertice palermitano tra sindacati e Regione

Precari Asp 7 verso impiego alla Multiservizi Regionale

La proposta è stata avanzata dal presidente della Regione Raffaele Lombardo Foto Corrierediragusa.it

I lavoratori precari (ausiliari, operai e cuochi), dell’Asp 7 di Ragusa potrebbero essere impiegati nella Multiservizi Regionale SpA, (interamente pubblica), tramite una convezione tra Asp e la società di sevizi regionale, in modo da salvaguardare e dare certezze occupazionali a questi lavoratori e frenare le previste esternalizzazioni dei servizi nella Sanità; appalti che con molta probabilità sarebbero appannaggio di imprese non siciliane.

La proposta è stata avanzata dal presidente della Regione Raffaele Lombardo al termine dell’incontro svoltosi ieri nella sede della Presidenza della Regione Sicilia, presenti l’Assessore alla Salute Massimo Russo, il direttore generale Ettore Gilotta e una delegazione della Fp-Cgil di Ragusa guidata da Angelo Tabbì, e composta da Salvina Cilia della Segreteria Provinciale e in rappresentanza dei lavoratori precari Nino Messineo e Salvatore Baglieri.

La proposta è stata condivisa tra tutti i presenti, in quanto dava lo strumento all’Asp di acquisire le prestazioni di questi lavoratori attraverso il capitolo dei beni e servizi in quando la fatturazione passerebbe attraverso la società regionale.

Il presidente Lombardo, ha confrontato la fattibilità della proposta con gli assessori al Bilancio Gaetano Arrnao e al Lavoro Andrea Piraino .

Il Governatore, dopo il giro di consultazione , ci ha prospettato una soluzione positiva in quanto già questa modalità è praticata in molte ASP della Regione Sicilia.

In considerazione di quanto avvenuto, è stata indetta l’assemblea dei lavoratori per venerdì nel saloncino della Cgil di Ragusa con la presenza di Michele Palazzotto Segretario Regionale della Fp-Cgil

A Ragusa, nell’incontro avvenuto ai margini di una iniziativa culturale, il presidente Lombardo confermava la fattività della proposta e che si sarebbe attivato per concretizzarla, dopo avere ottenuto il consenso sia del direttore generale Ettore Gilotta che dell’assessore alla Salute Massimo Russo.

«Su nostra richiesta, il Governatore Lombardo, dichiara Angelo Tabbì responsabile del comparto Sanità della Fp-Cgil (foto), renderà pubblica la proposta nei prossimi giorni, condividendo con noi l’esigenza d’informare i lavoratori e l’opinione pubblica su quanto s’intende fare.»