Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:19 - Lettori online 1595
RAGUSA - 19/05/2011
Attualità - Le rassicurazioni del Presidente della Regione al coordinatore Mpa Mimì Arezzo

Lombardo: "Soldi per Ibla e l´aeroporto". Leontini precisa

Il capogruppo del Pdl all’Ars contesta il governatore

Cinque milioni per Ibla e tre per l’aeroporto di Comiso. Raffaele Lombardo rilancia e rassicura. «Non sono promesse elettorali, è un mio impegno a favore di Ragusa e provincia. Il presidente della Regione ha parlato con il coordinatore provinciale Mimì Arezzo e gli ha confermato la presentazioni in commissione bilancio , già martedì prossimo, di un disegno di legge che dovrebbe salvare i fondi della legge 6181 su Ibla.

Anche sull’aeroporto Lombardo è stato chiaro. « I tre milioni utili per pagare i controllori di volo li mette la Regione» ha detto il presidente fugando ogni dubbio anche se il comitato spontaneo ha una trattativa in corso con il ministro dell’Economia che dovrà dare una risposta proprio martedì prossimo.

Ma per il capogruppo del Pdl all´Ars Innocenzo Leontini, il presidente della Regione non dice tutta la verità. "In commissione Bilancio - dice Leontini -e l’unico emendamento presentato su Ibla, reca la firma del sottoscritto (ha voluto aggiungere la sua l’on De Luca). Esso è stato sottoposto all’esame della commissione con la sigla A1. Il dibattito è stato molto animato". L’emendamento Leontini ha incontrato la ferma opposizione dei deputati del Pd Cracolici e Galvagno ai quali, alla fine, ha manifestato la sua condivisione anche l’on Lino Leanza.

"Sia Cracolici che Galvagno - aggiunge Leontini - hanno opposto l’argomento in base al quale anche altre riserve, dal Governo e dalla maggioranza eliminate in Aula con l’emendamento alla Finanziaria 3.31, meritano di essere ripristinate, in quanto a loro dire relative a questioni più urgenti ed importanti, dal punto di vista sociale, di quella su Ibla: raccolta rifiuti nelle isole minori, rimborso spesa trasporto studenti pendolari, asili nido e qualche altra emergenza. Ho fatto notare che la Conferenza dei Capigruppo del giorno precedente, alla presenza dei Presidenti Lombardo, Cascio e Savona e di tutti i capigruppo, aveva deliberato all’unanimità di far approvare in Commissione Bilancio l’emendamento Leontini su Ibla, e che la posizione dei colleghi del Pd e del Mpa costituiva una grave sconfessione del deliberato della citata Conferenza.

D’altronde - dice Leontini - Governo e maggioranza, avrebbero avuto comunque la possibilità, in un loro emendamento successivo, di assorbire tutte le necessità nel frattempo individuate e comunque derivanti, ricordiamolo, da un loro clamoroso errore perpetrato a tradimento in Aula. Non c’è stato verso. Il contrasto è stato frontale. L’emendamento non è stato accolto, e nemmeno quello del Presidente Lombardo su Comiso (A6). Alla fine, viste le mie insistenze, il Presidente Savona ha preso l’impegno di convocare la Commissione per Martedi prossimo. In quella sede, Governo e maggioranza presenteranno un emendamento riguardante il ripristino delle altre riserve, e contestualmente con Ibla e Comiso - conclude Leontini - l’intero pacchetto sarà esaminato".