Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:41 - Lettori online 1367
RAGUSA - 03/05/2011
Attualità - Ragusa: ci sarà anche il segretario regionale Antonio Riolo

Ragusa aderisce allo sciopero nazionale della Cgil

Il concentramento del corteo alle 9.30 in piazza Cappuccini dove si concluderà la manifestazione

Reso noto il programma dello sciopero generale nazionale proclamato dalla CGIL per venerdì; a Ragusa è previsto il concentramento alle 9,30 in piazza Cappuccini da dove muoverà il corteo verso ponte San Vito, corso Vittorio Veneto, Via Roma, piazza Libertà e ritorno in piazza Cappuccini.

Previsti alcuni interventi dal palco sui temi più cari al sindacato come la crescita e il rilancio degli investimenti, il piano nazionale per il lavoro e l’uscita dal precariato. La Cgil è anche mobilitata per difendere i diritti attraverso un fisco più leggero per i lavoratori e i pensionati e per dare ai giovani un futuro.

Gli interventi saranno conclusi con un comizio di Antonio Riolo, segretario regionale della Cgil. « In questo momento di grandi crisi del lavoro e di’occupazione soprattutto giovanile- dichiara Giovanni Avola segretario generale della Cgil di Ragusa – è importante e non più rinviabile scendere in piazza e manifestare contro le politiche del governo nazionale che da molti mesi ha rimosso le questioni fondamentali di crisi del Paese per occuparsi d’altro.

La Cgil pone centrale i temi del lavoro e del futuro dei giovani che vuol dire innanzitutto il superamento del precariato che significa la soluzione a modelli di vita insopportabili che non garantiscono certezze e non alimentano speranze per il domani."