Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 680
RAGUSA - 01/05/2011
Attualità - Ragusa: il progetto dovrà essere finanziato con fondi Pon

Due milioni di euro per la lotta alle discariche abusive

Si prevede un sistema di monitoraggio con telecamere collegate con sistema wireless

Due milioni di euro per debellare le discariche abusive nella provincia. È la lotta che si è intestata l´assessore provinciale al Territorio ed Ambiente, Salvo Mallia, che ha programmato un ingente investimento per porre fine all´incontrollabile fenomeno delle discariche abusive.

Il progetto è stato messo a punto nell´ambito del "Pon Fesr - sicurezza per lo sviluppo", che comporta un investimento di 2 milioni e 100 mila euro, ma che dovrebbe garantire un contrasto efficace al fenomeno.

Grazie all´utilizzo del wireless per la trasmissione delle immagini, in pratica, eventuali abusi potranno essere immediatamente accertati, repressi e sanzionati.
Il progetto prevede una campagna di comunicazione, l´attivazione di un totem di video sorveglianza ed i controlli attraverso una vera e propria centrale di gestione e monitoraggio.
«L´obiettivo – dice l´assessore Salvo Mallia – è quello di realizzare un sistema distribuito di sicurezza territoriale che preveda la dissuasione preventiva, grazie alla riprese, e di conseguenza, la persecuzione dei trasgressori, con l´ausilio delle immagini registrate. Auspico che il prefetto valuti il progetto e acceleri l´iter burocratico per ottenere il finanziamento»