Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 798
RAGUSA - 26/03/2011
Attualità - Ragusa: non si prende una decisione chiara

Stati generali per l’autostrada Rg-Ct, protesta o passerella?

Alla Camera di Commercio si sono dati appuntamento tutti i componenti il comitato, amministratori e rappresentanti di associazioni e sindacati

Marcia lenta da Comiso a Catania, occupazione dell’aeroporto di Catania o dell’Ars. Gli stati generali per l’autostrada Ragusa Catania pensano a forme eclatanti di protesta per manifestare il loro dissenso ma non riescono a mettersi d’accordo neanche su questo. Hanno pensato bene di rinviare la decisione alla prossima settimana, L’iter per l’appalto dei lavori langue e non ci sono risposte nè dal ministro Tremonti né dal presidente della regione Lombardo.

Alla Camera di Commercio si sono dati appuntamento tutti i componenti il comitato, amministratori e rappresentanti di associazioni e sindacati. Tutti hanno dovuto prendere atto che rispetto ad un mese fa non ci sono novità sostanziali e gli ostacoli principali per la realizzazione dell’opera sono la lettera del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo di revoca del finanziamento di parte pubblica e l’altra la mancata firma del ministro Tremonti sull’atto di trasmissione della delibera del Cipe per la registrazione della Corte dei Conti. Due ostacoli che di fatto hanno bloccato l’iter procedurale.

Il problema di fondo tuttavia sembra essere sostanzialmente politico con il contrasto di fondo tra il presidente della Regione ed il Ministro dell’Economia sui quali parlamentari e forze politiche, in particolare della maggioranza, dovrebbero intervenire con la forza della loro autorità ed autorevolezza.