Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1291
RAGUSA - 24/03/2011
Attualità - Ragusa: corso per la formazione di pasticcieri alla Prosvi

Pasticcieri si nasce o si diventa? Uno corso per capirlo!

Sotto la guida dei pasticcieri modicani Giovanni ed Emanuele Occhipinti, 10 corsisti iniziano l’abbiccì dell’arte pasticciera sperando di trovare lavoro presso terzi o di avviare la libera professione
Foto CorrierediRagusa.it

Come riscoprire antichi mestieri e sperare in un posto di lavoro. Il mestiere del pasticciere è fra questi. E 10 ragazzi provano a intraprendere questa strada grazie al corso per pasticcieri che è in svolgimento alla Prosvi che ha sede in Ragusa. Dieci corsisti sotto la guida dei pasticcieri modicani Giovanni ed Emanuele Occhipinti in un corso di 120 ore al termine del quale andranno a fare uno stage di 10 mesi presso pasticcerie o panifici che ne abbiano fatto richiesta.

Un’occasione importante per questi giovani che avranno la possibilità di svolgere un lavoro fatto con passione: la pasticceria, infatti, è arte raffinata e ricca di «calorie» passionali, senza la quale non si può perseguire. Ci si può improvvisare di tutto, ma alcuni mestieri se non li senti non li puoi fare. Al termine del corso i giovani riceveranno un attestato di partecipazione, grazie al quale potranno essere assunti alle dipendenze di ditte consolidate oppure cominciare la libera attività.

Nella foto in alto, i 10 corsisti istruiti dal pasticciere Giovanni Occhipinti