Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 983
RAGUSA - 11/03/2011
Attualità - Ragusa: la manifestazione si tiene sabato 26 e domenica 27 marzo in quattro comuni

Ritornano le giornate Fai di primavera in provincia

I siti aperti saranno a Pozzallo, Scicli, Comiso ed il capoluogo

La Giornata Fai di Primavera, giunta alla sua diciannovesima edizione, in programma per sabato 26 e domenica 27 marzo, prevede l´apertura straordinaria di 660 beni in tutte le regioni - 150 dei quali dedicati al 150° anniversario dell’Unità d’Italia .

Anche la provincia di Ragusa partecipa con quattro appuntamenti e siti nel capoluogo, a Scicli, Pozzallo e Comiso. A Ragusa sarà aperta al pubblico Cava Gonfalone in via Risorgimento 112; sono previste visite guidate per gruppi di massimo 10 persone. E’ richiesto un preavviso telefonico al 331 3114260.

A Comiso il Fai guida ad un trekking archeologico naturalistico in contrada Canicarao. Si potrà visitare la Valle delle Selci e la sorgente Canicarao.

A Scicli è in programma un itinerario dalla chiesa di S. Bartolomeo a palazzo Beneventano, palazzo Fava di piazza Italia. Come evento collaterale venerdì 25 alle 18.30 a palazzo Spadaro Paolo Militello terrà una conferenza su «Il Risorgimento a Scicli». Si accompagnerà alla Conferenza una presentazione di documenti storici del Risorgimento di a Scicli. Sabato 26, e Domenica 27, esposizione di documenti storici dell’Archivio Comunale di Scicli.

A Pozzallo, invece, sarà possibile visitare la Torre Cabrera dove è allestita Officina Italia, un laboratorio interattivo che, utilizzando una pluralità di narrazioni e di linguaggi diversi, rappresenterà aspetti particolari dell’Italia e degli italiani lungo il cammino unitario.