Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1271
RAGUSA - 31/12/2007
Attualità - Ragusa - Gli scenari dello scalo comisano

La Provincia entra nella Soaco
per la gestione dell´aeroporto "La Torre": e Vittoria?

La Sinistra Arcobaleno pretende lumi sulle intenzioni della giunta Foto Corrierediragusa.it

Il presidente della Provincia Franco Antoci ha sottoscritto un protocollo d’intesa col sindaco di Comiso Giuseppe Digiacomo col quale manifesta la volontà dell’Ente di acquisizione di alcune quote della società di gestione aeroportuale (Soaco) del nuovo scalo di Comiso. La Provincia acquisirà, con successivo atto, alcune quote di parte pubblica fissate al 35% ed attualmente detenute dal comune di Comiso.

La firma del protocollo d’intesa tra Provincia Regionale e comune di Comiso sancisce la comune volontà di unire le forze per far decollare la più importante infrastruttura del territorio mettendo fine anche a qualche polemica istituzionale che si è avuta in passato.

«Il protocollo firmato ? afferma il presidente Antoci ? esprime la volontà formale della Provincia di Ragusa di entrare nella società aeroportuale di Comiso e segue la volontà del comune di Comiso di far partecipare per le quote di parte pubblica la Provincia alla gestione della società aeroportuale. La firma segna anche un punto di ripartenza nei rapporti tra le due istituzioni che puntano decisi allo sviluppo del territorio ibleo.

Le Istituzioni con l’atto di oggi si sono posti sopra la politica o le singole posizioni degli amministratori puntando a costruire un percorso di collaborazione che possa dare slancio ad un’infrastruttura così importante che il nostro territorio aspetta da anni e che costituisce un formidabile strumento di crescita e di sviluppo, nonché un’àncora di salvezza per superare la nostra marginalità geografica ed il nostro storico gap infrastrutturale.

La Provincia Regionale di Ragusa ha sempre creduto nell’aeroporto di Comiso ed è pronta ora ad assumersi le sue responsabilità, anche gestionali, per poter fare di quest’infrastruttura, il punto di partenza per un’ulteriore crescita del nostro territorio».


E INTANTO IL COMUNE DI VITTORIA STA ALLA FINESTRA
"La Provincia ha aderito alla Soaco, e il Comune di Vittoria"? E’ l’interrogativo che si pone la Sinistra Arcobaleno di Vittoria a 4 mesi dal probabile primo decollo dell’aeroporto di Comiso.

"Fino a oggi non si riesce a capire quale ruolo avrà la nostra amministrazione- scrive la segreteria della sinistra- all’interno di questa struttura. Vogliamo ricordare al sindaco Nicosia che l’area aeroportuale che ricade su Vittoria subirà un forte impatto ambientale. Infatti il traffico aereo sia in decollo che in atterraggio avverrà nella zona aerea di Vittoria. Non vorremmo che la città fosse destinata a tollerare inquinamento acustico e altri disagi senza avere un ruolo decisionale dentro la Soaco".