Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1235
RAGUSA - 14/02/2011
Attualità - Ragusa: musica, danza e tanta allegria per il pre S. Valentino

Ad Ibla il lungo bacio degli innamorati tra palloncini e tango

Il centro barocco accoglie giovani e meno giovani per la festa più dolce
Foto CorrierediRagusa.it

E´ stata la sera di un lungo bacio per consacrare al meglio S. Valentino. E´ arrivata un giorno prima, ma quando si è innamorati, si sa, i dettagli non contano. Ed in ogni caso stasera si può ripetere anche perchè nei ristoranti del centro barocco il dolce sarà offerto per chiudere nel modo più tenero.

Ieri sera con alle spalle il duomo di S. Giorgio tanti cuori sono volati in alto così come le promesse di volersi bene per sempre. Con questa immagine si è concluso l’Ibla Love Show, lo spettacolo inserito nel più ampio programma di «Ragusa in Love».

Piazza Duomo è divenuta per un giorno una perfetta balera di tango, entusiasmando il pubblico presente che ha interagito con lo spettacolo prendendone anche parte, lanciandosi nel ballo più passionale che c´è. I Fratelli La Strada, il palermitano Antonio D’Antoni e l’andorrana Anna Garcia i Alba, si sono alternati tra gag e musica, muovendo le note che hanno dato il via al ballo del brasiliano Gelson Forte e della partner Maria Pia Guarino, unendosi in un unico spettacolo dove musicisti e ballerini divenivano anche ironici intrattenitori.

E così l’esecuzione dell’elegante e sensuale tango di brani come «El Choclo» e «La Cumparcita», ma sapendo spaziare con maestria anche al di fuori della sacralità di questo ballo con pezzi italiani come «Kriminal Tango» di Fred Buscaglione.Ed ancora dal «tango galeotto» ad un divertente omaggio ai grandi di questa arte, come Carlos Gardel.

Lo spettacolo è stato intervallato dagli interventi poetici di «Pepi», l’attore ragusano Giuseppe Marrone, che con la sua ironica serietà ha letto versi sull’amore e, naturalmente, sul tango. Intensa ed elegante l’esibizione di Ornella e Giorgio, ballerini della scuola ragusana Rosso Tango, che ha concluso la parte dedicata al ballo, prima dell’attesissimo momento del bacio collettivo. Tutti i presenti si sono uniti al centro della piazza, abbracciandosi e attendendo il via. Poi, il bacio, tra coppie ed amici che hanno visto cadere petali blu su di loro prima di lanciare al cielo i palloncini a forma di cuore che gli erano stati precedentemente consegnati.

L’iniziativa «Ragusa in Love», organizzata per conto del progetto «Ragusa Cantiere Quartiere» è stata voluta dall´amministrazione comunale in collaborazione con alcune associazioni per animare il quartiere barocco.

(Nella foto: il bacio in piazza Duomo)