Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 494
RAGUSA - 14/02/2011
Attualità - Ragusa – il dirigente regionale Vincenzo Falgares avrebbe disposto un’ispezione nella sede dell’Istituto

Iacp, ispezione regionale: via Giovanni Cultrera?

Lo «007» regionale è atteso per questa mattina. Giovanni Cultrera ha le ore contate, dopo l’ispezione potrebbe essere nominato il commissario
Foto CorrierediRagusa.it

Il presidente dello Iacp Giovanni Cultrera (foto) avrebbe le ore contate. Quell’anticipazione che abbiamo dato il 6 dicembre scorso sta per concretizzarsi. Stamani dovrebbe arrivare dalla Regione un’ispezione nei confronti dello Iacp. ispezione disposta dal dirigente regionale Vincenzo Falgares. Un’ispezione che dovrà dare il benservito al presidente Cultrera e legittimare la nomina di un commissario.

L’indiscrezione uscita nel mese di dicembre ha sollevato molte discussioni, per cui s’è preferito rallentare l’azione. Far passare un po’ di tempo e poi agire. Da allora ad ora tutti i rubinetti dei finanziamenti allo Iacp sono stati chiusi in modo da indebolire l’attività istituzionale delle Case popolari.

Da più parti si afferma che il commissariamento dello Iacp non è dovuto a una cattiva amministrazione di Cultrera, o al fatto che quest’ultimo presidente abbia indossato i panni del «cattivo» nei confronti di morosi cronici o abusivi, piuttosto al fatto che il presidente non rappresenta più il partito che l’aveva voluto in quel posto, Mpa di Riccardo Minardo, ma il Pdl di Nino Minardo, area alla quale Cultrera ha aderito da diversi mesi.