Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1211
RAGUSA - 04/02/2011
Attualità - Ragusa: la macabra scoperta delle guardie zoofile

Undici cuccioli morti per il freddo alla periferia di Ragusa

Erano distesi gli uni accanto agli come in un disperato tentativo di difendersi dai rigori dell’inverno

Undici cuccioli di pochi giorni (nella foto), uccisi dal freddo e distesi gli uni accanto agli come in un disperato tentativo di difendersi dai rigori dell’inverno. Li hanno trovati, in una radura piena di rifiuti e detriti, le Guardie Zoofile Enpa impegnate nei controlli di routine sul territorio ragusano.

«Quello che si è presentato ai nostri occhi – commentano le Guardie Zoofile – è stato uno spettacolo orribile, roba da gelare il sangue. Pensiamo che i cuccioli siano stati abbandonati da qualcuno che se ne voleva disfare in fretta e senza troppi scrupoli. Gli animali, che supponiamo avessero circa dieci giorni di vita, non hanno retto al freddo e alla pioggia caduta incessantemente. Per loro è stata una vera e propria condanna a morte.»

«Un pessimo modo di cominciare l’anno – aggiunge Antonio Tringali, presidente della Sezione Enpa di Ragusa -. E’ inconcepibile dover assistere ancora a fatti così strazianti, assolutamente incompatibili con quella che si definisce una società civile. Spero che chiunque si sia reso responsabile di questo gesto faccia i conti con la sua coscienza; noi, invece, faremo tutto il possibile per identificarlo e segnalarlo all’autorità giudiziaria.»