Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 542
RAGUSA - 03/02/2011
Attualità - Ragusa: venerdì convegno a Ragusa alla presenza dell’assessore regionale Mario Centorrino

Le aziende agro-alimentari di tutta la Sicilia si aggiornano

Civita, Logos e FondoImpresa i promotori della iniziativa che ha previsto quasi tre mila ore di formazione

Una «sagra» della formazione, per conoscere più da vicino le opportunità per le imprese, soprattutto nel campo dell’agroalimentare. E’ l’obiettivo del progetto il cui acronimo è per l’appunto «S.Agr.A.», che sta per «Settore Agroalimentare in Aggiornamento» ; sono state coinvolte numerose imprese siciliane in un’intensa attività di aggiornamento, orientamento e qualificazione rivolta ai lavoratori grazie a 2840 ore di formazione complessive.


«S.Agr.A.» è stato lanciato dall’associazione temporanea formata da Civita, in qualità di capofila, e dalla cooperativa Logos, in qualità di partner e si è avvalso delle risorse di Fondimpresa, il più importante tra i fondi interprofessionali dedicato alla formazione continua all’interno delle imprese.
I soggetti destinatari del corso di formazione sono state le aziende del settore agroalimentare operanti in tutta la Sicilia (in particolare Trapani, Ragusa, Siracusa e Catania) che si ritrovano venerdì a Ragusa per l’ appuntamento conclusivo e di verifica del lavoro svolto.


Al convegno partecipa l’assessore regionale Mario Centorrino; ci saranno anche i segretari regionali di Cgil e Uil, Michele Pagliaro e Salvatore La Terra. Tra gli interventi in scaletta anche Vincenzo Romeo, segretario provinciale Cisl, Nando Battiato, presidente Obr Sicilia ed il sindaco di Ragusa Nello Dipasquale che porterà i saluti della città. Il seminario su «La formazione per la ripresa: la formazione in azienda un’opportunità per la crescita competitiva delle imprese» vedrà l’intervento di Rosario Alescio, presidente della Logos cui seguirà la relazione di Michele Lignola, direttore generale di Fondimpresa.

«La formazione sta cambiando – spiega il presidente di Logos, Rosario Alescio – Non più una formazione a pioggia e senza ascoltare le esigenze del territorio, come in parte è avvenuto in passato, ma una formazione mirata che aiuti le imprese realmente a crescere, a strutturarsi, ad essere concretamente competitive sul mercato. E grazie a Fondimpresa, che è un sistema importantissimo messo a disposizione delle aziende e della loro crescita, anche in Sicilia si stanno raggiungendo ottimi risultati. La qualificazione del personale, pronto a rispondere alle nuove e disparate esigenze del mercato, permette di evitare errori e di seguire i cambiamenti. L’aggiornamento diventa necessità e attraverso il progetto S.Agr.A. se ne è fatta virtù».


Il «Settore Agroalimentare in Aggiornamento» ha così indotto le imprese che fanno parte della filiera ad organizzarsi in modo da cogliere le potenzialità presenti per poi investire su innovazione, qualità e soprattutto professionalità delle risorse umane. Da una parte l’impresa si specializza, dall’altra si valorizza il capitale umano. Un mix perfetto per le nuove sfide economico-commerciali sempre più complesse in un mondo globalizzato.