Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 799
RAGUSA - 07/01/2011
Attualità - Ragusa: sarà divulgato un dossier sui casi esistenti e le iniziative da prendere

Cgil contro Cgil per le condizioni dei lavoratori licenziati

Il Comitato siciliano dei licenziati della Cgil denuncia le violazioni dei diritti di chi ha perso il lavoro dentro il sindacato
Foto CorrierediRagusa.it

Presidio di protesta da parte del «Comitato siciliano dei licenziati dalla Cgil». Già pronti ricorsi e documentazione varia. Alessandra Mangano, Giovanni Sapienza, Romina Licciardi (foto) e Alma Bianco, facenti componenti del Comitato, annunciano iniziative clamorose a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici licenziati dalla Cgil. «Tutto ciò- sostiene il Comitato- al fine di attirare l’attenzione dei vertici della Confederazione sulla nostra condizione di lavoratori licenziati senza alcuna tutela».

Una denuncia forte, per sottolineare che a differenza di altri lavoratori e precari licenziati, i licenziati Cgil, dal giorno dopo il licenziamento, non hanno alcuna forma di sostegno al reddito. Queste iniziative hanno pertanto l’unico scopo di continuare a sensibilizzare ed informare l’opinione pubblica, sugli abusi e le violazione di diritti perpetrati nei nostri confronti da parte del sindacato Cgil «datore di lavoro».

Giorno 12 gennaio 2011, alle ore 11.00, presso i locali del circolo Ignazio Buttitta in via Vicolo Pantelleria n 7 bis Palermo, si svolgerà una conferenza stampa nella corso della quale,oltre a fare il punto sulla situazione, verrà consegnato ai media un «dossier» con la documentazione delle iniziative già promosse dal comitato, gli impegni assunti e non mantenuti da parte della Cgil, lo stato delle iniziative giudiziarie in itinere.