Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 738
RAGUSA - 13/12/2010
Attualità - Ragusa: l’omaggio a Carmelo di Mazzarelli

Il premio Costaiblea alla regista Liliana Cavani

Sono stati i piatti forti del Costaiblea film festival promosso dal Centro servizi culturali Foto Corrierediragusa.it

La consegna del premio Costaiblea a Liliana Cavani e l’omaggio a Carmelo di Mazzarelli sono stati i piatti forti del Costaiblea film festival promosso dal Centro servizi culturali. La serata dedicata a Liliana Cavani ha visto la presenza della regista che ha ricordato le tappe più significative della sua carriera «Molti miei lavori sono stati osteggiati -ha detto la regista modenese- ma alla fine sono rimasti nella storia del cinema, passando per vie che non avrei mai pensato, trovando successo in modi non progettati,come è successo per esempio con «Galileo», un film del 1968 che narra del’ingiusto processo religioso subito dal padre della scienza moderna.

Grazie all’impegno del direttore artistico del festival, Vito Zagarrio, ancora una volta la cultura del cinema è stata portata a Ragusa e la manifestazione è ormai divenuta un appuntamento fisso per gli amanti i cinefili di tutta la provincia. La serata è stata impreziosita dalla presenza di Piero Guccione, intervenuto per omaggiare la Cavani. Sul palcoscenico per la premiazione il sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, il Presidente della Provincia, Franco Antoci, a testimoniare l’importante contributo delle due istituzioni da sempre vicine al Costaiblea Filmfestival nonostante la sempre più allarmante esiguità dei fondi da destinare alla cultura.

Presso la delegazione comunale di Marina di Ragusa invece è stata ricordata la figura di Carmelo da Mazzarelli; proiettati le spezzoni dei film più importanti che lo hanno visto protagonista, ovvero Lamerica di Amelio, Placido Rizzotto di Scimeca ed Il senso del tatto – episodio de Il commissario Montalbano, di Sironi.

(Nella foto la cerimonia di premiazione con da sx il sindaco di Ragusa Nello Dipasquale, la regista Liliana Cavani e il presidente della provincia Franco Antoci)