Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 820
RAGUSA - 11/12/2010
Attualità - Ragusa: l’impietosa fotografia della classifica de Il sole 24 ore

Qualità della vita: la provincia iblea scivola al 90mo posto

L’indagine ha preso in esame 36 indicatori, suddivisi in sei macrosettori

Quattro passi indietro per qualità della vita. Lo dice l’annuale report del Sole 24 Ore che colloca la nostra provincia al 90mo posto, 426 punti in tutto, tra le provincie siciliane. Bisogna fare e dare di più in termini di infrastrutture, ambiente,lavoro e tempo libero. Lo scorso anno Ragusa si era piazzata all’86 posizione risultando la prima provincia in Sicilia, primato che quest’anno ha ceduto ad Enna. Non c’è da stare dunque allegri perché non solo si allarga il divario con le prime posizioni, Bolzano e Trento, con 637 e 636 punti rispettivamente ma anche rispetto alla fascia media la provincia di Ragusa va indietro. A Ragusa ci si può comunque consolare con il basso costo delle case, l’alto indice di natalità, poche rapine e scippi.

L´indagine del Sole 24 Ore ha preso in esame 36 indicatori, suddivisi in sei macrosettori (tenore di vita; affari e lavoro; servizi e ambiente; salute; popolazione; ordine pubblico e tempo libero), che hanno consentito di stilare la pagella finale. L´indagine è stata affiancata dal sondaggio sulla percezione dei residenti "quantizzata" attraverso un indice di soddisfazione o preoccupazione. Riguardo al tenore di vita, agli affari ed al lavoro, secondo la percezione dei residenti, Ragusa viaggia nell´aurea mediocrità, intorno alla 70. piazza, anche se per i servizi, l´assistenza, l´ambiente e l´inquinamento il dato diventa ancor più negativo. Eppure, rispetto al passato, il "sentiment" è positivo, nel senso che viene percepita una migliore qualità di vita (28mo posto). La gente, si sente abbastanza sicura rispetto a criminalità e ordine pubblico (23mo posto ) ed è abbastanza soddisfatta per strutture e offerte per il tempo libero (37ma posizione).

I dati statistici dicono invece che Ragusa è solo 91ma per "tenore di vita", causa il modesto reddito pro capite (98) e conseguenti parchi risparmi (84), entità della pensione e consumi (87). Elevato, di contro, il costo della vita (90), mentre costano poco le abitazioni (12, con 1400 euro al metro quadrato rispetto). Non vanno meglio "affari e lavoro" (83ma posizione), malgrado il positivo spirito imprenditoriale, condizionato però da elevati protesti e dal modestissimo indice di giovani e donne occupati. Poco meglio per "servizi, ambiente e salute" con la 78ma piazza, grazie al clima (16mo posto), ma condizionata dal modesto indice infrastrutturale (94mo posto), dalla pagella ecologia, dalla disponibilità di asili nido. Si migliora grazie alla sanità (54ma posizione); senza infamia e senza lode la velocità della giustizia (65)

Discreto posto (54) nel macrosettore "popolazione" con il 54. posto, incentivato dall´alto indice di natalità (10ma piazza) e dagli over 65 (16mo posto), mentre l´ordine pubblico viene penalizzato dai troppi appartamenti svaligiati e dal peggioramento del trend dei delitti, in netta ascesa, benché vengano compiuti pochi scippi e rapine (27mo posto).

Riguardo al tempo libero, infine, la provincia non eccelle, con un modesto 99mo posto. La penalizzazione, nello specifico, è data dai pochi libri acquistati (94), dalle modeste presenze negli spettacoli (78), anche se migliora il dato del cinema (68).