Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1303
RAGUSA - 10/12/2010
Attualità - Ragusa: hanno manifestato dinanzi alla sede di piazza Igea

La carica dei 300 precari dell´Asp in Prefettura

Una mozione di indirizzo sarà consegnata ai sei parlamentari regionali iblei con la proposta di stabilizzazione

Oltre trecento lavoratori precari dell’Asp 7 hanno manifestato dinanzi alla sede di piazza Igea a Ragusa per rivendicare l’assunzione a tempo indeterminato. Contrattisti ed ausiliari, sostenuti da Cgil, Cisl e Uil, si sono poi mossi in corteo fino alla prefettura, dove una delegazione di lavoratori e sindacati è stata ricevuta dal vice prefetto. Una mozione di indirizzo sarà consegnata ai sei parlamentari regionali iblei con la proposta di stabilizzazione del personale precario, fatta eccezione per i trimestrali, ai quali va garantito il livello di impiego degli anni scorsi.

Si auspica che la mozione di indirizzo possa costituire la base della discussione che l’Ars ha programmato per lunedì in aula. Il vice prefetto ha garantito un’interlocuzione con il manager dell’Asp Ettore Gilotta e con l’assessore regionale alla sanità Massimo Russo, in occasione della visita in programma a Ragusa il prossimo 17 dicembre. In quella sede saranno altresì esposte le motivazioni che inducono i sindacati a bocciare la decisione, definita penalizzante per i precari, di esternalizzare alcuni servizi ospedalieri dal primo gennaio.