Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 747
RAGUSA - 04/12/2010
Attualità - Ragusa: il compleanno della nota pasticceria iblea

La pasticceria Di Pasquale compie 60 anni, auguri!

Era il 3 dicembre 1950 quando si concretizzò l’arte pasticciera di Giovanni. Enzo, Ciccio e la mamma Giovanna l’hanno ereditata dandole nuovo prestigio. Punto di riferimento culturale anche per Leonardo Sciascia, ghiotto di torte Savoia. Gli auguri del sindaco Nello Di Pasquale
Foto CorrierediRagusa.it

La famosa pasticceria Di Pasquale celebra i suoi 60 anni di ininterrotta attività. Fondata da Giovanni Di Pasquale il 3 dicembre del 1950, trasferendovi tutta l’arte appresa lavorando presso le più rinomate pasticcerie siciliane, è tutt’oggi gestita dai figli Enzo e Ciccio e fino a qualche anno fa anche dall’instancabile mamma Giovanna.

I fratelli Di Pasquale hanno saputo perpetuare le ricette e la tradizione nella scelta degli ingredienti naturali e di primissima qualità, mantenendone fedelmente la tipicità. Ne sono prova i famosi biscotti alla mandorla, i sorbetti, le torte squisite, tra cui la famosa torta Savoia vero cavallo di battaglia e le tante ottime prelibatezze, come le teste di turco, che hanno reso famosa in tutta Italia e in buona parte del mondo la pasticceria Di Pasquale, celebrata anche dalla famosa guida del Gambero Rosso con «tre tazzine e tre chicchi», ovvero il massimo riconoscimento.

Il sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, a nome della città porge gli auguri alla rinomata pasticceria Di Pasquale e ai fratelli Enzo e Ciccio: «Facciamo gli auguri alla pasticceria tanto cara anche a Leonardo Sciascia che da assiduo cliente ha assaggiato più volte la squisita torta Savoia. La pasticceria si è trasformata, con le sue dolci bontà, in una vera e propria ambasciatrice del gusto, spesso in abbinata con i nostri monumenti e con le foto del maestro Giuseppe Leone, portando in alto il nome della città di Ragusa. Siamo davvero felici di poter salutare questo importante traguardo complimentandoci con i fratelli Di Pasquale che continuano con dedizione, assieme a tutti i componenti del loro professionale staff, a portare avanti la tradizione di famiglia offrendo il massimo per i loro clienti».